People

9# Storie di successo: l’incredibile storia di Stefano Caccavari, l’inventore di Mulinum

E’ stato sufficiente pubblicare un appello su Facebook per far partire il classico “telefono senza fili”: Stefano Caccavari ha trovato così la sua strada professionale e, cosa non da poco, il successo.

 

Da un appello su Facebook alla nascita di una impresa

Il 28enne di San Floro, in Calabria, è stato in grado di raccogliere 500 mila euro tramite una campagna promossa in rete ed è riuscito ad esaudire così il suo sogno: comprare un mulino per macinarci il grano, riproponendo di fatto un’attività che stava inevitabilmente  sparendo.

Mulinum: la più grande start up agroalimentare italiana

Stefano Caccavari è diventato così il fondatore di Mulinum, la più grande startup che sia mai stata aperta in Italia nel campo agroalimentare. Mulinum si sta muovendo per costruire una rete di mulini in pietra naturale e di forni a legna per produrre cibo biologico, e si sta organizzando anche per far conoscere a quante più persone possibile quelli che sono i suoi prodotti. Prodotti calabresi, prodotti biologici, prodotti che sono il simbolo più autentico del coraggio di un semplice ragazzo del Sud.

Caccavari: sogna la Silicon Valley 

«Volevo aprire una startup digitale – ha ammesso il giovane imprenditore – e trasferirmi in California.  Ma poi ho deciso di trasformare la mia San Floro nella Cupertino italiana e diventare perché no, una sorta di Steve Jobs!».

Brunello Colli

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top