Business

Caño Cristales è il fiume colombiano più affascinante al mondo

Cano cristales, il fiume più bello del mondo

Caño Cristales uno spettacolo della natura

Caño Cristales è stato rinominato con diversi appellativi, da “fiume arcobaleno” a “fiume dai 5 colori“, ma di sicuro è uno spettacolo della natura probabilmente unico al mondo.
Il fiume si trova in Colombia in un’area naturalistica protetta, che è il Parco Nazionale Serrania de la Macarena. Prima di raggiungerlo, si osserva una rigogliosa vegetazione con fitti boschi, intervallati da rocce e da una fauna molto ricca.
Il consiglio è di mettersi in ascolto dei suoni della natura che accompagnano questo viaggio. Rappresentano perfettamente l’anima selvaggia e incantevole della Colombia più remota, in una zona geografica compresa tra l’Amazzonia, la catena andina e la regione dell’Orinoco.

Fiume arcobaleno

Leggi anche: Oltre Venture: l’investimento e l’impatto sociale. Intervista al co-founder e AD Lorenzo Allevi

La regione dove si trova Caño Cristales

Raggiungere il fiume Caño Cristales non è molto semplice, perchè si tratta di una zona molto impervia, ma ne vale la pena per osservare qualcosa di stupefacente.
Si tratta di un corso d’acqua lungo circa 100 chilometri, lungo i quali lo spettacolo dei colori non si interrompe mai. E’ questa un’altra delle particolarità del fiume colorato colombiano.
Molti lo considerano un vero e proprio monumento naturale, una sorta di gioiello regalato a questo Paese con luoghi pittoreschi come questo.
La comparsa dei colori è legata alla stagione compresa tra settembre e novembre. In questo breve lasso di tempo il livello delle acqua scende e permette ai raggi del sole di penetrare nelle profondità del fiume. In tal modo crescono dei muschi che assumono una colorazione di un verde brillante, mescolata alle tinte psichedeliche di alcune alghe.
Queste ultime si vestono di colori come il fuxia, il giallo, il rosso, fino al viola e al nero.
I riflessi completano lo spettacolo, penetrando nelle tipiche rientranze tondeggianti che si trovano nei vari tratti del fiume Caño Cristales.
La vista di questo spettacolo naturale è possibile grazie anche alle placide acque del fiume, che sono quasi sempre molto calme e permettono d’intravedere chiaramente anche i fondali.
Lo stesso colore blu che assumono le acque in questo periodo dell’anno rende i colori sottostanti ancora più vividi.

Leggi anche: La top ten dei paesi più belli del mondo secondo Rogue Guide

arcobaleno liqudo

Prenotare un’escursione

Tutti coloro che vogliono raggiungere l’arcobaleno liquido, altro nome del fiume Caño Cristales, potranno trovare strutture ricettive nella vicina città di La Macarena.
I diversi tratti, dove ammirare i colori del fiume, si trovano nella vicina Sierra. Non ci sono percorsi ben definiti e neppure segnaletica, ma chi conosce la zona e può fare da guida, di solito raggiunge Caño Cristales in sella ai cavalli.
Sono più adatti alla zona impervia, ma nulla impedisce che il percorso sia fatto a piedi, ammirando il paesaggio più da vicino.

Leggi anche: Vacanze italiane: le mete da sogno dell’estate 2017

Un pò di storia

Negli anni passati il fiume è stato interdetto alle visite dei turisti, perché la zona era interessata dalla guerriglia delle Farc, quindi potenzialmente pericolosa.
Dopo un accordo con il presidente Juan Manuel Santos, le ostilità sono cessate e dal 2009 il sito è stato riaperto al pubblico in tutta la sua bellezza. Oggi esistono diverse agenzie di viaggi che includono un’escursione a Caño Cristales, che evidentemente sono molto richieste.
Negli anni scorsi la bellezza di questo fiume sembrava minacciata dalla presenza di giacimenti di petrolio nella zona. In un primo momento l’Autorità per la tutela dell’Ambiente della Colombia aveva accordato il permesso per le trivellazioni.
Ci sono state molte proteste degli ambientalisti e anche questo pericolo è stato scongiurato. Oggi il fiume arcobaleno attende tutti coloro che vogliono sognare osservando un luogo fiabesco.

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top