News & Trends

Che cos’è la ricongiunzione pensionistica?

In questi giorni si è parlato molto di pensioni e di ricongiunzione pensionistica gratuita come di una delle possibili misure che il governo sarebbe pronto ad adottare. Ma che cosa si intende esattamente?

Cos’è la ricongiunzione pensionistica

Ricongiunzione pensionistica gratuita

La ricongiunzione dei contributi è nient’altro che una possibilità di cui il lavoratore può scegliere di avvalersi che riguarda tutti coloro che hanno versato i contributi da lavoro in gestioni differenti. I contributi vengono trasferiti in un’unica gestione, affinché il lavoratore possa ricevere un solo trattamento pensionistico.

La ricongiunzione dei contributi può essere chiesta sia dal diretto interessato che dai suoi eredi, ma perché l’istanza possa dirsi valida nei termini di legge è necessario che si sia in grado di soddisfare determinati requisiti e che si sia disposti ad affrontare una spesa (che in taluni casi può diventare anche cospicua). L’oggetto in discussione vuole rendere gratuito questo trasferimento dei contributi.

Attualmente l’onere da pagare per ricongiungere i contributi viene notificato dall’Inps non appena approvata la domanda di ricongiunzione, e l’importo varia «al variare della collocazione temporale dei periodi ricongiunti e alla loro valutazione ai fini pensionistici».

Antonio Osso

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top