News & Trends

Milano, a CityLife il più grande centro commerciale d’Italia

32mila metri quadrati e cento servizi commerciali per il padiglione di CityLife: il più grande centro commerciale urbano in Italia, la cui apertura è prevista a Milano il prossimo 30 novembre.

Shopping, ristorazione, servizi e intrattenimento animeranno il padiglione che sorge nel cuore della riqualificazione del polo urbano della Fiera di Milano.

Ad aggiudicarsi il concorso internazionale per la riqualificazione la CityLife S.p.A., società controllata al 100% da Gruppo Generali, grazie a un progetto che porta la firma di tre  archistar, Zaha Hadid, Arata Isozaki e Daniel Libeskind.

Accanto al grande centro commerciale il progetto prevede residenze private, servizi e spazi pubblici, come un asilo nido, e un parco pubblico che con i suoi 173.000 mq  si configura come il secondo polmone verde del capoluogo lombardo

A caratterizzare e accomunare le due zone residenziali, architettonicamente ben distinte, firmate da Zaha Hadid e Daniel Libeskind l’utilizzo di fonti rinnovabili e la certificazione energetica di classe A.

citylife milano

A costituire il centro di CityLife è il Business & Shopping District composto, oltre che dal padiglione destinato a centro commerciale, da te torri. La torre firmata da Arata Isozaki con Andrea Maffei, l’edificio più alto d’Italia con 202 metri di altezza e i suoi  50 piani, diventerà quartier generale di Allianz a Milano. Alta 170 metri, con 44 piani, la Torre Generali, progettata da Zaha Hadid, più alta la Torre Libeskind con i suoi 175 metri e  31 piani e i cui i lavori di costruzione sono in corso dall’estate 2016.

citylife milano cinema

Il grande centro commerciale di CityLife

L’80% delle negoziazioni per assegnare gli oltre 100 fondi sono ormai concluse. Il primo contratto a essere firmato è quello con il cinema Anteo che qui aprirà il  “CityLife Spaziocinema” con sette sale di proiezione per 1200 posti.

Ma accanto ad aziende come California Bakery, Cioccolatitaliani e Vivo nel mall di CityLife a trovare spazio saranno anche servizi rivolti alla salute e al benessere, tanto che fra i contratti firmati c’è anche quello con il Centro diagnostico italiano.

Circa 20 fra bar e ristoranti troveranno posto nella zona coperta del centro commerciale, mentre altri troveranno posto nell’area esterna.

La fine dei lavori per il completamento del centro commerciale è prevista entro l’estate. A settembre 2017 dovrebbe realizzarsi il trasloco di Allianz nella  torre di Isozaki. Nel 2018 quella delle Generali nella torre  Hadid.

Già attivo il campo pratica di golf, inaugurato a ottobre 2014, accanto al quale si sta pensando di realizzare anche campi da tennis.

E, grazie alla decisione di spostare viabilità e parcheggi a livelli interrati, CityLife offrirà anche la più grande area pedonale di Milano.

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top