Start Up

Scaleit e le sue scaleup

Se siete abbastanza aggiornati sull’argomento saprete che i nuovi giganti dell’economia mondiale non sono solo startup ma scaleup, società cioè in grado di scalare in maniera esponenziale e di affrontare il mercato su scala globale grazie a investimenti corposi e a partecipazioni importanti.

Chi conosce il settore sa anche che il giro d’affari delle startup in Italia è poca cosa rispetto ad altri paesi del mondo come Israele o il Regno Unito, solo per citarne alcuni, ma ultimamente il nostro mercato dell’innovazione si sta dimostrando interessante per molti fondi di investimento esteri.

Lo scorso 12 ottobre a Milano si è tenuto Scaleit, il più importante evento dedicato a far incontrare investitori internazionali e scaleup italiane del settore digital nel nostro paese. Alla sua seconda edizione, Scaleit ha registrato numeri importanti con 15 scaleup, 20 rappresentanti di alcuni dei più importanti fondi internazionali, più di 100 partecipanti esponenti dell’ecosistema italiano tra investitori, imprenditori e altri operatori. Considerate che nella passata edizione 8 su 11 delle società partecipanti hanno raccolto investimenti per complessivi 43,5 milioni di euro, con una media di 5,4 milioni di euro ciascuna: un quarto cioè degli investimenti totali arrivati sul suolo italiano nel 2015.

Le aziende selezionate a partecipare provengono dai settori più disparati: dal fintech (Sardex) all’e-commerce di prodotti artigianali (Velasca); dalla realtà virtuale (Hyperfair) al recupero dei satelliti (D-Orbit), passando per l’influencer marketing (Buzzole) all’informazione on line (Blastingnews), e poi droni (Italdron), turismo in barca a vela (Sailsquare), digital asset management (Thron), vini all’ingrosso (Viniexport) e altre ancora, tutte accomunate dall’aver fatturato almeno 1 milione di euro oppure aver raccolto almeno 1 milione di utenti per le piattaforma B2C negli ultimi 12 mesi, aver avuto almeno il 20% di fatturato da clienti esteri, e aver presentato una crescita attestabile attorno al 10%+ mensile a 100%+ annuale.

Quanto raccoglieranno quest’anno le startup di Scaleit?
Staremo a vedere.

[Foto di Scaleit.biz]

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top