People

8# Storie di successo: Gianluigi Parrotto, un 22enne milionario

Gianluigi Parrotto

Gianluigi Parrotto ha solo 22 anni, eppure è già ideatore di Gp Renewable, una start up che opera nel mercato delle energie rinnovabili. La svolta ha luogo un anno fa, quando l’azienda da lui fondata viene acquisita per 5.5 milioni di euro da una cordata di investitori americani che la trasformano in Air Group Italy.

Un impianto eolico moderno

Gianluigi Parrotto

Ma cosa ha fatto diventare milionario il giovane Gianluigi e attirato l’interesse degli americani? Tutto è focalizzato su easyAir, un mini impianto eolico domestico che è alla portata di tutti e che sfrutta i venti bassi per permetterci di risparmiare in bolletta fino al 35%.

L’apparecchio ha un costo di quasi 3mila euro, ma oltre a garantire un risparmio sul lungo termine permette anche di beneficiare di interessanti detrazioni fiscali. L’obiettivo della compagnia, però, è di rendere easyAir alla stregua di un normale elettrodomestico che sia alla portata di tutti e perché no, anche facilmente reperibile nei negozi.

Un impero nel cuore delle Puglia

Gianluigi ha creato insomma un piccolo impero nel cuore della Puglia che sempre più persone stanno imparando a conoscere e ad apprezzare: «L’emozione vera arriva quando le persone vedono girare la turbina e mi chiamano dicendo ‘Ehi la turbina gira, sta funzionando’. E’ lì che capisco di aver creato un qualcosa di buono».

Viviana Bottalico

Altre storie di successo:

1# Storie di successo: Tomas Gorny, da parcheggiatore a imprenditore milionario

2# Storie di successo: Ernesto Preatoni, l’inventore di Sharm El Sheikh

3# Storie di successo: Tren Device, una favola dall’Irpinia

4# Storie di successo: ClemenTime, quando il business nasce da una clementina

5# Storie di successo: Andrew Mason, l’ideatore di Groupon

6# Storie di successo: l’ascesa di Renzo Rosso, fondatore di Diesel

7# Storie di successo: il caso Slack

9# Storie di successo: l’incredibile storia di Stefano Caccavari, l’inventore di Mulinum

2 Comments

2 Comments

  1. G. Colella

    12 ottobre 2016 at 1:30 am

    Vorrei far presente che il milionario Gianluigi Parrotto non ha provveduto al saldo del mio compenso relativo ai lavori di grafica eseguiti dalla mia agenzia tra luglio e settembre 2015, utilizzati regolarmente e pubblicamente per le campagne pubblicitarie di Air Group Italy.
    Tali compensi sono stati da me più volte richiesti, anche tramite il mio legale, ottenendo solo promesse di pagamento non mantenute. Purtroppo, non sono il solo in quanto, ad oggi, mi hanno contattato una decina di persone nelle stesse mie condizioni!
    Lascio questo commento ritenendo che sia di comune interesse, anche al fine di evitare che altre persone possano trovarsi nella mia stessa situazione nel momento in cui intratterranno rapporti economici con la società.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top