News & Trends

Yahoo, quale destino dopo l’acquisizione di Verizon?

Yahoo, quale destino dopo l'acquisizione di Verizon?

In questi giorni si sta concludendo l‘accordo di acquisizione tra Verizon e Yahoo. Il colosso capitanato da Lowell McAdam ha messo sul tavolo 4.8 miliardi di dollari per aggiudicarsi la web company guidata (ancora per poco) da Marissa Mayer.

L’acquisizione arriva dopo un periodo poco favorevole per la discesa costante dei profitti e delle prospettive aziendali. Solo le sezioni News e Sport, nonché Tumblr e Flickr hanno dato una qualche soddisfazione, ma è evidente che non sono bastate a Yahoo per riuscire a reggere la crisi.

Yahoo: cosa succederà adesso?

Marissa Mayer ha capitanato Yahoo negli ultimi anni

Secondo il piano stilato da McAdam, l’operazione prevede la scomparsa di Yahoo, che dovrebbe confluire in una divisione insieme a Aol, società acquisita da Verizon per 4.4 miliardi di dollari. L’obiettivo di Verizon è quello di dar vita ad un progetto totalmente nuovo che possa far dimenticare all’utente il vecchio brand. Yahoo, infatti, dovrebbe rimanere in vita solo ed esclusivamente come holding finanziaria volta a gestire il proprio asset di maggior valore: la partecipazione in Alibaba. Di conseguenza, l’uscita di scena dell’ amministratore delegato di Yahoo Marissa Mayer sembra sempre più vicina con una buonuscita da 57 milioni di dollari.

Brunello Colli

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top