News & Trends

Dreamworks in vendita? Comcast offre 3 miliardi di dollari

Kung fu Panda 3

Secondo rumors dell’ultima ora, la società Dreamworks Animation starebbe valutando l’acquisizione da parte di Comcast, colosso dei media ed attualmente proprietario di Universal Pictures.

Sembra che sul tavolo sia stata posta una cifra sostanziosa di 3 miliardi di dollari, questo il bottino offerto da Comcast per poter mettere mano in via totale ed esclusiva sul patrimonio Dreamworks. Quest’ultima conta la presenza di celebri titoli del cinema come Shrek, Kung Fu Panda e Casper. Con l’eventuale raggiungimento della vendita, Comcast potrebbe beneficiare di tutti gli accordi intrapresi dalla DWA con Netflix, beneficiario di 9 serie di animazione prodotte appunto dalla Dreamworks.

In realtà questa non è la prima volta si parla di una possibile acquisizione del colosso del cinema. Per quanto continui a rimanere uno dei più grandi punti di riferimento mondiali per il segmento cinematografico, è già dal 2012 che Dreamworks comincia a perdere terreno a causa di film evidentemente non riusciti (si vedano Turbo e Le 5 Leggende). Lo stesso fondatore Jeffrey Katzenberg ha recentemente confermato che ‹‹gli ultimi otto mesi sono stati i peggiori mai vissuti dalla nostra azienda››.

Per quale ragione, allora, Comcast dovrebbe effettuare un’acquisizione mettendo sul tavolo una cifra così importante? Secondo gli investitori la risposta è semplice: perché Dreamworks ha ancora degli ampi margini di ripresa dinanzi a sé, soprattutto dopo l’ottimo risultato incassato da Kung Fu Panda 3 e titoli come How To Train Your Dragon 3 e Trolls da cui ci si aspettano ottime performance commerciali.

Antonio Osso

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top