Guide

Fare soldi con Internet si può. Ecco come!

I metodi per riuscire a guadagnare online

Fare soldi con Internet oramai è diventata ben più che una chimera: in molti hanno avuto modo di provare come si tratti invece di una vera e propria opportunità di business che può essere colta da chiunque. Guadagnare soldi online, insomma, si può. Ma come?

Oggi giorno esistono molti modi per guadagnare qualche soldo con Internet e persino di costruircisi sopra una indipendenza economica! E per capire quale tra queste vie sia la più adatta a ciascuno di noi, bisogna necessariamente fissarsi un obiettivo: lo scopo è soltanto quello di arrotondare o di creare invece una rendita un po’ più consistente e sicura?

Pay per click, pay per lead o pay per view

guadagnare con internet

Nel primo caso i metodi migliori per guadagnare sono senza ombra di dubbio quelli del pay per click, del pay per lead e del pay per view. Ci sono infatti dei siti che pagano gli utenti rispettivamente per cliccare su dei banner, per far registrare altri utenti su un determinato portale e per visualizzare una data pubblicità: ciascuna di queste azioni porta qualche centesimo di euro nella tasca dell’utilizzatore, fino a far sì che – giorno dopo giorno – si possano arrivare a guadagnare cifre modeste. Un metodo di facile utilizzo, insomma, ma che non frutta certo più di qualche decina di euro al mese.

Soldi con forex

fare soldi su internet con forex

Ben diverso è invece il discorso del fare i soldi con il forex, perché in questo caso parliamo prima di tutto di un settore decisamente più profittevole, ma al tempo stesso di un metodo di guadagno che non è proprio alla portata di tutti: guadagnare col trading online è un’esperienza che solo quelli un po’ più esperti di finanza farebbero bene a provare. Il motivo? Perché nel forex c’è sì la possibilità del guadagno, ma anche la perdita è un elemento che fa parte dei giochi!

In alternativa ci sono metodi un po’ più laboriosi per guadagnare online, ossia quelli che chiedono all’utente una prestazione d’opera vera e propria. E’ il caso di siti web che operano nel paid to write, ossia nel campo del “pagati per scrivere”. Come si può intuire questi portali multitematici permettono ai più capaci di scrivere guide e contenuti di vario genere, e di venire pagati anche fino a 10 euro a pezzo per ciascun articolo prodotto.

Viviana Bottalico

 

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top