Business

Mamma M’Ama cresce con le pappe bio e trova i suoi investitori

Per le loro pappe bio, con ingredienti freschi e senza conservanti, hanno raccolto oltre 370.000 euro da investitori e business angels: le mamme di Mamma M’Ama adesso, vogliono crescere e puntare ai grandi numeri.

Erica Della Bianca (CEO), Sonia Matteoni (Responsabile Produzione) e Sonia Litrico (Responsabile Commerciale) sono le tre protagoniste di questa impresa: sviluppare la produzione e la vendita di pappe per lo svezzamento. A Mamma M’Ama cercano anche la qualità, quindi pappe fresche e senza conservanti, cucinate con prodotti di stagione provenienti da allevamenti e coltivazioni biologiche nonché Made in Italy. Dedicate ai bambini dai 4 ai 36 mesi, i prodotti Mamma M’Ama rispettano gli standard del Ministero della Salute e sono ora sul mercato italiano, acquistabili online dal loro sito e in alcune catene di supermercati in centro e nord Italia.

Nuovi investitori e soci

Il finanziamento raccolto è stato condotto nell’ambito di un’operazione alla quale hanno partecipato 7 manager e professionisti con esperienza ultradecennale nel digitale, commercio elettronico, retail e marketing in aziende internazionali; la holding italiana specializzata in investimenti Shark Bites; Rancilio Cube; Ludovico Maggiore, imprenditore e investitore, e SAF Financial, holding italiana di investimenti in startup high tech.

pappe bio

Dopo questa fase di nuovi ingressi, le tre fondatrici mantengono una quota di controllo del capitale della startup (58,6%). Il Gruppo italiano Voltan Holding, secondo produttore di pasta fresca in Italia con un turnover di circa 80 milioni di Euro annui, detiene il 15,2%. Tra i soci anche Andrea Pagliara, esperto del mondo M&A, che supporta la startup nella consulenza finanziaria.

Con il finanziamento ottenuto e il know-how dei nuovi investitori e soci, già partner attivi nella crescita della startup, Mamma M’Ama potenzierà la piattaforma tecnologica dell’e-commerce, rilasciando una nuova versione e migliorando i processi e la logistica per acquisti e consegne. Intende poi rafforzare il proprio posizionamento sul mercato italiano con il lancio di nuovi prodotti, accordi commerciali, attività di marketing e comunicazione.

pappe bio
La qualità dei loro prodotti è il punto centrale della loro strategia: “Tutti i prodotti che usiamo per le nostre pappe bio – spiegano le tre imprenditrici sul loro sito – sono controllati non solo dal punto di vista degli antiparassitari, ma anche dal punto di vista dei nitrati, delle micotossine, dei metalli, dei fitofarmaci e di tutti i tipi di contaminanti possibili”.

“Siamo davvero felici per la fiducia che questi importanti investitori hanno riposto in noi”, hanno detto Erica Della Bianca, Sonia Matteoni e Sonia Litrico. “È una dimostrazione importante che premia l’impegno e l’entusiasmo che ogni giorno dedichiamo alla nostra startup. Stiamo già iniziando a lavorare attivamente con i nuovi soci – aggiungono – ad esempio nello sviluppo di abbonamenti online personalizzati: vogliamo aiutare i genitori durante lo svezzamento dei bambini e grazie al nostro e-commerce sarà possibile avere sempre pappe biologiche e fresche nel frigo, risolvendo così tutte le emergenze legate al momento pappa”.

“Da oggi – concludono – Mamma M’Ama lavorerà a un piano di crescita che porterà la nostra neonata azienda in una nuova fase di vita, proprio come accade ai nostri piccoli clienti dopo lo svezzamento”.

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top