Turismo

StayDo, il motore di ricerca per la vacanza personalizzata, lancia la sua app

I pacchetti vacanza preconfezionati hanno fatto il loro tempo, ormai. A dare una svolta definitiva al concetto di vacanza programmata è arrivato un nuovissimo motore di ricerca. Il suo nome è StayDo e permette di pianificare una vera e propria vacanza personalizzata, partendo dagli interessi e dalle attività che ciascuno trova più coinvolgenti. A renderne ancor più facile e immediato l’utilizzo, da pochissimo è stata lanciata anche la app gratuita StayDo, disponibile per iOS e per Android, che con un semplice click consente di creare una vacanza su misura.

L’idea è nata nel 2016 da Paolo Pastorino, professionista nel mondo delle telecomunicazioni, esperto in sviluppo prodotto e marketing, e attualmente la startup è incubata all’interno dell’incubatore 2i3t e inserita all’interno del programma Torino Social Innovation del Comune di Torino.

La vacanza personalizzata ad hoc

Il principio di base su cui si fonda StayDo è la possibilità di costruire una vacanza personalizzata partendo dai propri hobby e dalle proprie passioni, così da non fermarsi a considerare il viaggio come una mera esplorazione di luoghi sconosciuti, ma anche come un arricchimento delle proprie esperienze.

In questo modo, se si ha voglia di visitare le colline del Monferrato, si può abbinare all’escursione un corso di fotografia, oppure un seminario Tantra per risvegliare l’energia vitale; o ancora, organizzare un weekend a Torino può essere l’occasione buona, oltre che per scoprire le bellezze architettoniche, anche per frequentare un corso di difesa personale oppure un corso di cucina.

vacanza personalizzata-torino
Lo scopo è quello di riuscire a dare nuovo impulso, da un lato, alle strutture ricettive che vogliono promuoversi sul territorio proponendo un’offerta di più ampio respiro; dall’altro, a rendere maggiormente visibili i liberi professionisti, gli istruttori e gli insegnanti, che possono proporre le proprie attività creando un circuito innovativo e nuove occasioni di business.

Organizzare una vacanza personalizzata: come funziona la app StayDo?

L’interfaccia della app StayDo è molto semplice ed intuitiva. L’utente può creare la propria vacanza personalizzata in pochi passaggi e da qualsiasi dispositivo mobile. La ricerca si può effettuare in due modi:

  • partendo da una località turistica o dalla struttura turistica, verificando quali sono le attività e le varie proposte disponibili sul territorio nelle date scelte;
  • concentrandosi sulle attività preferite e individuando dove possono essere svolte.

In questo secondo caso, i corsi possono essere prenotati immediatamente oppure, semplicemente mettendo un “like” sulle attività che si vorrebbero seguire, si può essere informati tramite notifiche di avviso sui luoghi, date e orari in cui è possibile usufruirne.

Al momento, l’offerta di vacanza personalizzata proposta dal portale StayDo, e dalla app collegata, è concentrata in Piemonte, con una rete particolarmente attiva su Monferrato, Astigiano, Alessandrino, collina e provincia di Torino, Langhe e Roero. Le zone però sono in continuo aumento e si prevede, entro il 2017, di allargare il bacino prima di tutto ad altre aree del Piemonte, poi di esportare e replicare il modello anche in altre regioni italiane.

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top