Innovazione

Un anello carta di credito? È Token, la prossima frontiera dei pagamenti. E di molto altro.

Si può dire addio a tessere, cartellini, schede, badge, chiavi: un semplice anello potrà sostituirli tutti perché, utilizzando una tecnologia biometrica, permetterà di effettuare pagamenti, sbloccare porte e pc, memorizzare password.

Un anello per avere accesso a tutto. Questo è lo slogan con cui la Tokenize Inc. lancia un nuovissimo smart ring che, secondo le intenzioni dei suoi sviluppatori, cambierà in maniera radicale il modo di gestire pagamenti e altre operazioni online e offline. Il nome del rivoluzionario anello carta di credito è Token e, al momento, è possibile solo pre-ordinarlo via internet. Il lancio ufficiale e definitivo è previsto per la primavera del 2018. Si tratta di un dispositivo che incorpora due tecnologie differenti: da un lato la connettività NFC (Near Field Communication), ovvero quella che consente all’anello – prima di tutto – di gestire i pagamenti, dall’altro la funzionalità bluetooth, per comunicare con un’ampia serie di altri dispositivi.

Token è un anello carta di credito e molto altro

Immagine tratta da: Token/Facebook Official Page

Tutto ciò fa di questo anello carta di credito uno strumento altamente utile ed efficace. Token, infatti, è progettato non solo per facilitare e velocizzare le operazioni legate alle transazioni di denaro, ma anche per aprire la porta di casa o lo sportello della macchina, per accedere ai tornelli della metropolitana o agli uffici senza utilizzare il badge. O ancora, per sbloccare il computer con due piccoli colpi sulla scrivania. Quindi, un oggetto in grado di memorizzare e gestire una gran mole di dati personali sensibili, e perciò anche sostituire le password.

Token: come funziona un anello smart.

Il dubbio più che lecito, riguardo un dispositivo del genere, è quello sulla sicurezza dei dati registrati e dell’utilizzo diretto: un anello può essere smarrito facilmente e indossato da chiunque. Allora, per garantire una totale sicurezza e privacy, gli ideatori hanno dotato lo smart ring di una tecnologia biometrica, ovvero un sensore per le impronte digitali, che devono essere sottoposte a scansione perché le funzionalità si attivino. Inoltre, quando l’anello viene sfilato dal dito, il sistema si blocca e si riattiva solo nel momento in cui viene nuovamente identificata – tramite scansione – l’impronta digitale del legittimo proprietario.

Token è un anello carta di credito con tecnologia biometrica

Immagine tratta da: Token/Facebook Official Page

L’idea alla base è che si riesca a proteggere in maniera rigorosa i dati sensibili e a svolgere velocemente alcune attività quotidiane impiegando un unico oggetto.
Ovviamente, per poter utilizzare questo anello carta di credito è necessario memorizzare al suo interno tutti i dati personali (password, codici PIN, chiavi digitali e altro). L’operazione è possibile grazie ad una applicazione dedicata, disponibile per Android, Windows 10, iOS e OS X. Una volta fatto ciò, l’anello è pronto per essere usato come sistema di sblocco e di pagamento sicuro.

Anello carta di credito. Ma non solo.

È evidente che, per effettuare tutte le operazioni previste, Token debba essere in grado di funzionare con una varietà di altri sistemi. Sembra, infatti, che la Tokenize abbia attivato una serie di collaborazioni con diverse organizzazioni, in modo da assicurare la compatibilità con altri dispositivi. Le partnership ad oggi consolidate sono quelle con Visa e MasterCard, per effettuare i pagamenti contactless; con Microsoft, che ha integrato l’anello con Windows Hello, la tecnologia per accedere a siti web con le proprie credenziali; e ancora, non ultime, con oltre 50 compagnie di trasporto pubblico per attivare la modalità “tap-and-go”.

Token: un anello carta di credito dal design moderno

Immagine tratta da: windowsblogitalia.com

Oltre ad essere multifunzionale, questo singolare anello smart ha anche un design ricercato. È disponibile in versioni differenti quanto a misure e colorazioni, che sono tre in tutto (argento sterling, nero e rosa dorato). Inoltre, ha una batteria che può durare fino a 2 settimane con una sola carica ed è impermeabile fino a 50 metri di profondità. L’unica nota dolente è forse il prezzo. Al momento viene venduto a 249 dollari, prezzo base che può arrivare fino a 500 dollari, considerando le varianti di colore e l’eventuale aggiunta dei sistemi House Lock e Car Lock.

Insomma, un anello carta di credito, ma anche un sistema complesso – e allo stesso tempo essenziale – per gestire diversi aspetti del quotidiano che ad oggi, nell’era della digitalizzazione sempre più spinta e dell’ Internet of Things, sono ancora legati all’uso di più dispositivi.

Fonte originale principale: businessinsider.com

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top