Lifestyle

4 buoni motivi per richiedere un prestito

Può capitare, nella vita di tutti i giorni, di trovarsi di fronte a un dilemma: richiedere un prestito oppure rimandare quell’acquisto che ci stava tanto a cuore? Talvolta questo dubbio nemmeno si pone, in quanto può capitare di dover sostenere spese impreviste e improrogabili che non potremmo permetterci senza ricorrere a un qualche tipo di finanziamento.

I motivi che possono spingere a cercare questo tipo di supporto economico sono davvero tanti; alcuni, non possono certo essere considerati dei motivi validi; altri invece, come vedremo in seguito, sono degli ottimi motivi e non dovrebbero lasciar sorgere dubbi circa la decisione da prendere.

Grazie ai prestiti online è oggi ancora più semplice e veloce richiedere un finanziamento; naturalmente, prima di effettuare la richiesta è bene consultare e comparare varie proposte, nonché informarsi circa i requisiti richiesti.

  1. Quando chiedere un prestito è una buona idea

La richiesta di un prestito deve essere soppesata con attenzione in quanto comporta degli oneri economici mensili di cui è necessario tenere conto; nonostante questo, ci sono dei casi in cui può essere non solo necessario, ma persino utile e conveniente avvalersi di un finanziamento, sia esso un prestito personale, la cessione del quinto o il consolidamento dei debiti.

  1. 1. Non intaccare il capitale

Il primo valido motivo che rende conveniente la richiesta di un prestito, in particolare di un prestito personale o di un prestito veloce, riguarda la possibilità di non intaccare eccessivamente e tutto in una volta il capitale accumulato. Ottenere una somma di denaro aggiuntiva, anche quando non se ne ha un immediato bisogno, consente di migliorare la gestione delle proprie risorse finanziarie. Naturalmente bisogna mettere in conto il pagamento delle rate mensili e gli interessi che dovranno essere restituiti in aggiunta al capitale ottenuto.

  1. 2. Coprire una spesa urgente

Quando si deve sostenere una spesa urgente, magari di natura medica, che non può essere rimandata, un prestito può letteralmente salvarci la vita, consentendoci di coprire subito il costo, senza dover dar fondo ai risparmi di una vita. A seconda del tipo di prestito richiesto, si dovrà poi provvedere al pagamento delle rate mensili in modo diretto oppure, se si sceglie la cessione del quinto, indiretto, tramite una trattenuta sulla busta paga.

  1. 3. Accorpare più debiti

Chi ha contratto debiti con più soggetti oppure ha richiesto più di un prestito, magari a diverse finanziarie, può ricorrere al cosiddetto consolidamento dei debiti, una forma di finanziamento introdotta dal Decreto Legge 212/2011 che consente di accorpare in uno tutti i precedenti. Il vantaggio principale riguarda l’abbattimento delle spese mensili, molto più basse nel momento in cui si deve rimborsare un unico debito.

  1. 4. Acquistare strumenti per l’attività professionale

Chi ha un’attività professionale oppure desidera avviarne una, può ricorrere a un prestito per acquistare subito tutti gli strumenti necessari per svolgere al meglio la propria attività professionale. Questo gli consentirà di mettersi immediatamente al lavoro, diventando in poco tempo competitivo.

Torna su