Esteri

Accudisce in casa l’anziana vicina malata: una storia che ha commosso il mondo

Una storia che aveva commosso il mondo e che aveva scaldato il cuore dei tanti utenti che nei mesi scorsi si erano imbattuti in questo straordinario racconto che aveva visto come protagonisti due personaggi apparentemente molto distanti, un attorie di 31 anni di nome Chris Salvatore e la sua anziana vicina di casa, Norma Cook, di 89 anni. I due si erano conosciuti a causa della prossimità delle rispettive abitazioni ed erano subito diventati amici, sviluppando un legame incredibile all’insegna di un grande affetto.

Quando lei ha scoperto di essere gravemente malata, colpita dalla leucemia, Chris non ha esitato un attimo e l’ha portata a vivere nel suo appartamento così da potersi occupare di lei e da non farle mai mancare un po’ di compagnia in quei giorni terribili. La donna trascorreva le giornate con lui parlando di tutto, dalla moda al cibo, e la loro storia era diventata virale in rete. Oggi purtroppo Norma non c’è più e Chris ha trascorso il Natale da solo, senza quella presenza ormai fissa nella sua vita. Ma ricorda ancora con grande emozione quei tanti mesi insieme.
I due erano vicini di casa a West Hollywood, in California, ma per molto tempo non si erano incrociati. L’occasione per conoscersi era arrivata quando la donna aveva invitato il giovane attore a bere un bicchiere di champagne a casa sua. “Siamo diventati subito migliori amici – spiegava Chris all’Huffington Post –  Aveva un sacco di amici gay che purtroppo sono scomparsi durante gli anni dell’epidemia di AIDS e, siccome io sono omosessuale, questo ci ha legato subito”.Norma, senza figli, divorziata dal marito da quando aveva 43 anni, aveva condiviso con lui i suoi giorni più bui: “È il nipote che non ho mai avuto” diceva. Chris ha voluto ricordare quella persona per lui così speciale, invitando gli utenti dei social a non negare mai un po’ di affetto alle persone che incontriamo nella vostra vita: “Norma mi ha reso un uomo più gentile e generoso, questo mondo ha bisogno di amore e affetto”.

Migranti, i veri numeri di una crisi che esiste solo per Salvini e la Meloni

Articoli correlati