Tecnologia

A.I. e risposte automatiche intelligenti: Google aggiorna Smart Reply

L’Intelligenza artificiale continua a stupire e ad entrare nelle nostra vite quando meno ce lo aspettiamo.

Navigare su internet per cercare informazioni e leggere contenuti di qualsiasi genere è diventata ormai una prassi quotidiana.

Google, il motore di ricerca più usato al mondo, continua a registrare numeri da record: con una capitalizzazione azionaria che supera i 740 miliardi di dollari, possiede servizi e prodotti largamente utilizzati tra i quali il sistema operativo Android, YouTube, Google Maps e Gmail.

Proprio quest’ultima ha catturato la nostra attenzione: Google sta infatti testando aggiornamenti affinché la casella di posta, legata alla app, offra risposte intelligenti agli utenti di Gmail.

L’algoritmo prevede infatti il modo in cui si potrebbe rispondere ad un messaggio, e fornire quindi suggerimenti adeguati alla domanda. Tutto questo potrà avvenire semplicemente tramite un solo tocco, ovvero un pulsante che manda in automatico la risposta scelta.

Leggi anche: Google flights e intelligenza artificiale

risposte-intelligenti-google
L’innovazione di Smart Reply

Il sito Android Police ha fatto sapere che Google sta testando una nuova app chiamata Reply e che si legherà ad una nuova app di messaggistica “Smart Reply”. L’ennesima app si andrà ad aggiungere alle più note e diffuse WhatsApp, Facebook Messenger, Skype, Twitter DM e Slack.

Le risposte intelligenti sono già state attivate da alcune app che usano il sistema operativo Android, in particolare messaggi Android, Gmail, Allo e Inbox.

La nuova app Reply che propone Google si presenterà più diretta e innovativa. Le risposte intelligenti potranno anche essere incluse in più app di messagistica ed si andranno ad aggiungere alle funzionalità delle notifiche.

Cosa vuol dire?

Che una notifica dei messaggi di Google Hangouts, (l’app di messaggistica già disponibile su Android e iOs) sarà in grado di visualizzare, oltre al messaggio, le risposte intelligenti.

La facilità e la rapidità costituirà un immenso vantaggio perché esiste la possibilità di inviare una risposta a scelta senza neanche aprire l’app.

Leggi anche: Intelligenza artificiale: MIT e il suo progetto innovativo

google-messaggi-android
Le risposte intelligenti

Le risposte sono numerose e possono essere inviate solo toccando internet, oppure il proprio telefono al fine di risparmiare più tempo possibile nelle scrivere.

Le risorse dell’algoritmo di questa nuova intelligenza artificiale sono numerose. L’A.I. sarà infatti in grado di mappare la distanza di guida da una destinazione all’altra, controllare il calendario e dire alle persone se si sta lavorando oppure si è in vacanza, e sarà capace di riferire agli amici che ti contattano mentre si sta guidando che siamo al volante e non possiamo rispondere a breve.

Insomma, una vera e propria rivoluzione nella semplice messaggistica, in grado di aiutare e semplificare tutto ciò avrà a che fare con la comunicazione.

Il sistema Reply è inoltre capace di dire far sapere all’utente quando arriva un messaggio urgente. Di conseguenza è programmato per avvisare in tutti i casi, anche quando il telefono è in modalità silenzioso, o quando la suoneria non è al massimo. Insomma, un vero e proprio aiuto concreto.

Infine esiste la possibilità di testare il programma, esiste infatti un’area di Google dove c’è un laboratorio per testare prodotti sperimentali. Per provarlo basta compilare il modulo di richiesta sul sito dell’azienda Google.

Leggi anche: Utilizzare Google Clip per capire la tecnologia dell’intelligenza artificiale
 
Google-2