Interni

Governo Meloni, la lista dei sottosegretari e viceministri: c’è anche Sgarbi

Nel corso del suo primo consiglio dei Ministri, il governo guidato da Giorgia Meloni ha pubblicato la lista dei viceministri e dei sottosegretari che tutti attendevano per completare il puzzle della spartizione delle poltrone che contano. A fare rumore in modo particolare è la nomina di Vittorio Sgarbi nel ruolo di sottosegretario alla Cultura. Il critico d’arte riesce così ad entrare dalla porta di servizio a Palazzo Chigi dopo essere rimasto tagliato fuori proprio dalla guida di quel ministero, affidato poi a Gennaro Sangiuliano. Ma ecco la lista.

Giorgia Meloni e Vittorio Sgarbi

Al ministero degli Esteri andranno Edmondo Cirielli di FdI nel ruolo di viceministro. A lui verranno affiancati due sottosegretari: Giorgio Silli di Noi moderati e Maria Tripodi di Forza Italia. Al ministero degli Interni non ci saranno viceministri, ma ben tre sottosegretari: Nicola Molteni della Lega, Emanuele Prisco e Wanda Ferro, entrambi di Fratelli d’Italia. Per quanto riguarda la Giustizia, i nuovi sottosegretari saranno Andrea Delmastro Delle Vedove di FdI e Andrea Ostellari della Lega.

Ecco dunque spuntare dunque il nome di Vittorio Sgarbi al ministero della Cultura nel ruolo di sottosegretario insieme alla leghista Lucia Borgonzoni. Al ministero della Difesa i sottosegretari saranno invece Isabella Rauti ( di FdI e Matteo Perego di FI. Per quanto riguarda il ministero dell’Economia, vicemnistro sarà Maurizio leo di FdI. Insieme a lui, come sottosegretari, ci sono Lucia Albano (FdI), Federico Freni (Lega) e Sandra Savino (FI).

All’Agricoltura andranno Patrizio Giacomo La Pietra (FdI) e Luigi D’Eramo (Lega) nel ruolo di sottosegretari. Valentino Valentini di Forza Italia sarà invece viceministro al ministero dello Sviluppo economico, affiancato dai sottosegretari Fausta Bergamotto e Massimo Bitonci (Lega). Ai Rapporti col Parlamento andranno come sottosegretari Matilde Siracusano (FI) e Giuseppina Castiello (Lega). Alla Pubblica Istruzione l’unico sottosegretario sarà Paola Frassinetti (FdI).

Alle Infrastrutture due viceministri, Edoardo Rixi (Lega) e Galeazzo Bignami (FdI), e un sottosegretario, Tullio Ferrante (FI). Il viceministro all’Ambiente sarà Vannia Gava (Lega), mentre il sottosegretario sarà Claudio Barbaro (FdI). Alla Salute i tre sottosegretari sarà Marcello Gemmato. Giovanbattista Fazzolari (FdI) sarà sottosegretario all’Attuazione del programma di governo. Alberto Barachini (FI) sottosegretario con delega all’Editoria. E, infine, Alessandro Morelli (Lega) sottosegretario alle Politiche economiche con delega al Cipe.

Potrebbe interessarti anche: Sgarbi contro gli studenti della Sapienza a Non è l’Arena: “Stai zitto”, “Sono una donna”

Torna su