Interni

Ancora paura per Berlusconi: altro ricovero al San Raffaele

Silvio Berlusconi è stato ricoverato stamattina al San Raffaele di Milano. Il leader di Forza Italia è stato trasportato in ambulanza per una colica acuta all’ospedale dove nel giugno del 2016 era stato operato a cuore aperto dopo un malore causato da un’insufficienza aortica. Una notizia che arriva dopo che già da diverse settimane si era parlato dei problemi di salute di Silvio.

La voce ha subito preoccupato i sostenitori dell’ex premier. Nel giro di pochi minuti, però, gli azzurri di Forza Italia hanno rassicurato tutti sulle condizioni di salute dell’ex premier, che avrebbe dovuto tenere alle 14 una conferenza stampa a Villa Gernetto per la presentazione dei candidati del partito alle prossime elezioni europee. Un appuntamento al quale – fa sapere chi gli è vicino in queste ore- Berlusconi vuole comunque partecipare e che per il momento resta confermato.
La campagna elettorale di Forza Italia, d’altronde, continua ad andare avanti col freno a mano tirato proprio per le condizioni di Berlusconi, che col suo solito modo di fare aveva scherzato sulla propria salute nelle scorse settimane. Un tentativo di sdrammatizzare che però non era bastato: in molti, infatti, continuano a pensare che Silvio farebbe meglio a ritirarsi dalla vita pubblica o comunque a limitare di parecchio le sue uscite, onde evitare che il via vai dagli ospedali si intensifichi ancora di più. Un passo indietro che però al momento Berlusconi continua a non voler fare.

Santoro: “Il duello Travaglio-Berlusconi? Sbagliai, non feci il mio lavoro”