Interni

Anziano perde il portafogli con la pensione: un uomo lo trova e lo restituisce

Una storia a lieto fine che ha commosso gli utenti social proprio nei primi giorni del nuovo anno. Un gesto apparentemente semplice, quasi banale, e però allo stesso tempo straordinario. Tutto è successo a Casale Monferrato, comune in provincia di Alessandria in Piemonte. Protagonista un signore di 80 anni di nome Mario Raffagotti, pensionato conosciuto in città e che è solito spostarsi grazie a un triciclo. Come d’abitudine, l’anziano dopo aver ritirato la sua pensione era andato al supermercato per fare la spesa.

Una volta arrivato alla cassa, al momento di pagare, ecco però arrivare la bruttissima sorpresa: si è infatti accorto di aver smarrito il portafogli con dentro i 650 euro della pensione appena incassati. Subito alcune persone, tra dipendenti del supermercato e una cliente, hanno fatto una colletta per pagare la spesa dell’anziano e nel frattempo hanno chiamato la polizia municipale che si è adoperata per aiutare il signor Mario andando a cercare il tesoretto smarrito.
Poco dopo, però, ecco arrivare ai carabinieri la bella notizia: un signore di ottantasette anni, durante la sua passeggiata quotidiana tra le strade di Casale Monferrato, aveva trovato il portafoglio e notato i soldi all’interno, appunto la pensione appena ritirata dal signor Mario. Oltre alla tessera sanitaria e qualche altro foglietto, nel portafoglio non c’erano altri documenti. L’anziano non ci aveva però pensato su due volte e aveva subito raggiunto la caserma più vicina per consegnare l’oggetto appena rinvenuto.Un testimone ha poi raccontato tutto su Facebook: “I militari sono riusciti a risalire al proprietario e hanno provato a chiamarlo più volte al cellulare, ma lui non rispondeva mai. Alla fine, a quel numero ha risposto la cassiera del supermercato dove Mario era andato a fare la spesa e che ha comunicato subito la bella notizia all’anziano. E poi al supermercato sono arrivati i carabinieri, che hanno consegnato portafoglio e pensione al proprietario”.

Cinque Stelle, diaspora infinita: un vertice per discutere di altre 8 espulsioni