Tecnologia

Apple: presenta i nuovi iPad 2018, più potenti e veloci

I nuovi tablet di Apple introducono novità importanti e sono più potenti di molti PC grazie a un chipset dedicato e all’integrazione fra software e hardware. Un nuovo design, chip A12X Bionic molto più potente del precedente, Face ID per lo sblocco con riconoscimento facciale, schermo Liquid Retina, una Pencil completamente riprogettata, ecco i due modelli, da 11 e 12,9 pollici. Questa è la presentazione sintetica dei nuovi iPad Pro presentati da Apple la settimana scorsa a New York.

Apple ha ampiamente ridisegnato la sua linea di prodotti Pro per il 2018. È un cambiamento radicale come l’iPhone X nel 2017.  I display sono anche curvi agli angoli, consentendo loro di avvicinarsi molto di più al bordo. Nessuno spazio sullo schermo è occupato da un pulsante Home: è completamente scomparso, i nuovi tablet ora utilizzano ID viso anziché Touch ID. I nuovi iPad sono anche leggermente più sottili: hanno uno spessore di 5,9 mm, una rasatura frazionaria da 6,1 mm sul modello da 10,5 pollici (che rimane in vendita) e una riduzione piccola ma evidente rispetto al precedente modello da 12,9 pollici di 6,9 mm. 

ipad-pro-2018

Apple ha dato al nuovo iPad Pro una revisione completa con una riprogettazione radicale che, per la prima volta, offre una straordinaria finitura a tutto schermo. Il rinnovamento ha permesso all’azienda di spingere il nuovo display Liquid Retina ai bordi, il che significa che si ottiene più schermo in un dispositivo fisicamente più piccolo tra le mani. Insieme a quelle mascherine ridotte, si ottiene anche un’esperienza visiva migliorata con il nuovo display dall’aspetto nitido e ricco di colori. Il nuovo laptop è dotato dello scanner di impronte digitali Touch ID di Apple, del trackpad Force Touch, della nuova tastiera di MacBook Pro e di due porte Thunderbolt 3 per l’alimentazione e la connettività. Viene fornito con un processore Intel Core i5 dual core di otto generazioni ed è il nuovo laptop entry-level di Apple. il nuovo MacBook Air: “Il notebook più amato di tutti i tempi” dice Philip Schiller, senior vice president Worldwide Marketing di Apple. L’ultima versione ha display Retina da 13,3 pollici e 4 milioni di pixel. Si sblocca con il Touch ID, cioè il riconoscimento dell’impronta.

Leggi anche: Apple: annuncia i suoi nuovi iPhone XS e XR, ecco tutte le novità

ipad-pro-2018

Pesa poco più di un chilo ed è spesso 15,6 millimetri. La batteria ha un’autonomia di 12 ore (online). La caratteristica che colpisce di più il pubblico è l’esterno composto in alluminio riciclato al 100%, con una lega progettata da Apple. “È il più green di sempre” assicura la società di Cupertino. Prezzo? Da 1199 dollari. I nuovi iPad Pro hanno display Retina Liquid da 11 e 12,9 pollici, storage da 1 terabyte. Si sbloccano con Face ID, ovvero il riconoscimento facciale. Scompare il tasto “home”. Il processore è il chip A12X Bionic. L’Apple Pencil (nuova) si attacca all’iPad e si ricarica in modalità wireless. Prezzi: da 799 dollari, per la versione da 11 pollici, e 999 dollari per il modello più grande. L’ultima novità riguarda il Mac Mini. La nuova versione è cinque volte più veloce, ha processori quad-core e 6-core e fino a 64 GB di memoria. Come il Macbook Air è in alluminio riciclato. 

Leggi anche: Apple: quanto guadagna al secondo, ecco l’incredibile cifra