Cronaca

Arrestato il presunto assassino del docente a Melito di Napoli

Attende l’udienza di convalida del fermo il collaboratore scolastico arrestato per l’omicidio di Marcello Toscano, l’insegnante di sostegno il cui corpo è stato ritrovato dal figlio ieri pomeriggio dopo poco meno di 24 ore dalla scomparsa.

Si tratta di un collaboratore scolastico di 54 anni dell’istituto “Marino Guarano”, la scuola media dove era in servizio anche Toscano, di 64 anni e nel cui giardino, più precisamente nel cortile dell’ex guardiano della scuola, il corpo è stato ritrovato dal figlio del professore.

Il sospettato si dichiara innocente, ma avrebbe avuto il sangue di Toscano sui vestiti. Le indagini si concentrano su un diverbio di natura economica. In alto mare anche le ricerche dell’arma del delitto, probabilmente un coltello. Sarà l’autopsia, appena disposta, a rispondere ad alcuni dubbi.

La scuola media resterà chiusa fino a lunedì prossimo. Sebbene spaventati per l’accaduto, i genitori si stanno opponendo all’ipotesi di trasferire i bambini in un comune vicino.

Torna su