Cronaca

Bambina di 20 mesi uccisa da grosso pezzo di grandine

Nel corso di una violenta grandinata estiva in Catalogna, nella Spagna nordorientale, un chicco di ghiaccio di oltre dieci centimetri di diametro ha colpito in testa e ucciso una bambina di 20 mesi.

È accaduto questa mattina a La Bisball d’Emporada, nella regione di Girona. I genitori stavano cercando riparo portando la bimba in braccio, ma l’impatto con un pezzo di grandine così esteso non ha lasciato scampo alla piccola.

La famiglia è andata in tutta fretta in ospedale, dove però i soccorsi sono stati inutili.

Il maltempo violento sta attraversando tutta l’Europa da metà agosto e non accenna a finire, almeno non nei prossimi giorni.

Torna su