Interni

Bergoglio scherza con la fedele dopo le polemiche: “Ti bacio ma non mi mordere”

Papa Francesco il ritorno, a qualche giorno dalle polemiche che avevano accompagnato il siparietto che aveva visto il pontefice perdere la pazienza e colpire al braccio una fedele che lo stava strattonando, impedendogli di allontanarsi dopo che Bergoglio si era avvicinato per salutare la folla. Una sequenza che aveva fatto subito il giro del mondo, scatenando l’ironia degli utenti social pronti a trasformare l’episodio in una serie infinita di meme da lanciare in rete.

Bergoglio era così all’occorrenza diventato un pugile, il protagonista di film d’azione in stile Rambo, un guerriero shaolin o il personaggio di un film di Quentin Tarantino. Una settimana dopo l’episodio, andato in scena durante il tradizionale Te Deum della notte di San Silvestro in piazza San Pietro, il papa è tornato a incontrare i propri fedeli in piazza l’8 gennaio, cercando di stemperare le polemiche con la sua proverbiale ironia.
Prima dell’inizio dell’Udienza generale nell’aula Paolo VI in Vaticano, Bergoglio ha attraversato a piedi il tratto tra ingresso e palco, dove è stato accolto da una folla di fedeli festante. A quel punto, ecco arrivare un’altra scenetta che ha visto il pontefice protagonista e che è subito stata rilanciata dai fedeli. 


Tra la folla era infatti presente anche una suora molto entusiasta che ha urlato con slancio “Viva il Papa”. Papa Francesco, forse per timore di essere nuovamente agguantato come successo pochi giorni prima e rischiare di cadere, ha però subito messo le mani avanti nei confronti della donna dai modi esuberanti: “Tu mordi! – ha detto scherzando il pontefice – Io ti do il bacio, ma tu stai tranquilla, non mordere!”. Poi un bacio e una carezza, per chiudere nel migliore dei modi le polemiche dei giorni scorsi.

Sondaggi, inizio amaro per la Lega: nel 2020 scende sotto il 30%