Social

Boldrini attacca Salvini: “La colpa è sua non di Morisi”

Anche Laura Boldrini entra a gamba tesa nel caso Morisi. La parlamentare del Pd, però, scagiona in qualche modo l’ormai ex responsabile social della Lega. Boldrini non se la sente di mettere il dito nella piaga dei guai del professionista, finito al centro di uno scandalo di droga e presunti festini a luci rosse in compagnia di giovani ragazzi romeni. Il suo mirino, invece, punta dritto il suo capo e amico: Matteo Salvini.

Laura Boldrini e Matteo Salvini

La vicenda che ha per protagonista Luca Morisi sta monopolizzando il mondo dell’informazione italiana negli ultimi giorni. Prima la notizia del suo abbandono della guida della ‘Bestia’ per presunti motivi familiari. Poi i retroscena, rivelatisi sbagliati, di un intervento di Giancarlo Giorgetti per farlo fuori. Infine, la notizia dell’inchiesta pr cessione di stupefacenti, aperta dalla procura di Verona nell’agosto scorso. Di oggi, invece, i particolari del presunto festino a casa di Morisi insieme ad alcuni giovani, accompagnato da cocaina e ghb (la cosiddetta droga dello stupro).

Un brutto colpo insomma. Sia per il diretto interessato che si è scusato ed ha ammesso i suoi problemi, ma soprattutto per Salvini. Il leader leghista ha immediatamente offerto la sua solidarietà all’amico Morisi. Attirandosi però addosso le critiche di chi gli imputa di usare due pesi e due misure sul tema droga. Durissimo nelle campagne social e contro persone come Stefano Cucchi, morbidissimo invece in questa situazione.

Anche il mondo della politica ha ovviamente commentato la vicenda. Con le critiche che hanno superato di gran lunga le altre reazioni. Mancava fino a poco fa la voce di Laura Boldrini, tra le vittime preferite della Bestia salviniana. “Si parla molto di Morisi, artefice delle campagna d’odio della Lega sul web. – scrive la Boldrini su Twitter – Ma quei post e quei tweet hanno una firma che non è sua. È la firma di Salvini”, attacca. “È lui responsabile di quella feroce azione comunicativa che fa male alla vita delle persone e alla democrazia”, conclude così Boldrini la sua durissima critica.

Potrebbe interessarti anche: Laura Boldrini torna in tv: “Il tumore è un’onda anomala che mi ha travolta”