Social

Ermal Meta positivo: “Sono stato male nonostante tre dosi di vaccino”

Ermal Meta positivo al Covid nonostante tre dosi di vaccino. Ma il suo post pubblicato su Twitter fa discutere e provoca una bufera social. Il cantautore di origini albanesi, infatti, ammette candidamente di essere stato “abbastanza male” anche se ha completato in pieno il suo iter vaccinale, con tanto di terza dose. Dichiarazione che a molti, soprattutto tra i sostenitori del vaccino, è sembrata inutilmente polemica. Mentre dall’altra parte complottisti e no vax si scatenano perché il caso Ermal Meta dimostra secondo loro la poca efficacia dei vaccini ad mrna.

Ermal Meta

“Ciao Ragazzi. Scusate la mia assenza di questi giorni, ma nonostante le tre dosi di vaccino mi sono preso il Covid e sono stato abbastanza male. Adesso sono in ripresa. Spero di ritornare in forma il prima possibile. Vi abbraccio, a presto”. È questo il tweet di Ermal Meta che sta suscitando tante polemiche. Il cantautore pubblica anche la fotografia dei tamponi fatti in casa che confermano la sua positività.

Fortunatamente, come lui stesso ammette, adesso Ermal Meta sta meglio ed è in via di guarigione. Ma il fatto che abbia avuto sintomi pesanti anche da vaccinato scatena le diverse fazioni di pro e anti vaccinisti. Il fatto che colpisce è che Meta abbia appena 40 anni. Mentre è già noto che a volte il vaccino contro il Covid, soprattutto però nelle persone anziane e molto malate, a volte possa fare cilecca.

“Fatti la quarta dose. Andrà meglio!”, commenta qualcuno il suo post con amara ironia. “Ci sono passata anche io, anche se con due somministrazioni di vaccino. – lo incoraggia invece una pro vax convinta – Sono stata male. Tutti i sintomi, in più la bronchite. Grazie al vaccino, rapidamente mi sono negativizzata e ho evitato la forma grave della malattia”. “Mi piacevi e tanto. – cinguetta una fan delusa – Sei arrivato in Italia per vivere una dittatura più subdola. Chi come te avrebbe dovuto lottare contro tutto questo. Oggi si vive decisamente meglio nel tuo paese, dove la gente ha gli attributi per lottare. Delusione infatti non ti seguo più”.

Potrebbe interessarti anche: Sgarbi positivo al Covid: “Ho fatto tre dosi di vaccino e mi ritengo negativo”

Torna su