gioco d'azzardo cosa preferiscono uomini e donne in Italia

Il Business del gioco: ecco le tendenze di uomini e donne

422

Le tendenze nel gioco d’azzardo: cosa preferiscono uomini e donne?

Il gioco d’azzardo ha preso sempre più piede negli ultimi anni, anche grazie alla diffusione dei dispositivi mobili che permettono ai giocatori di puntare nel tempo libero e in qualsiasi luogo. Mentre anni fa il gioco sembrava essere una prerogativa maschile, le statistiche dell’Osservatorio sui Giochi evidenziano che la metà dei giocatori italiani è di sesso femminile.

La differenza quindi non sta nella quantità dei giocatori, ma nella scelta della tipologia di giochi. Le donne infatti nel mondo del gioco virtuale sembrano preferire slot machine e blackjack online, come anche altri giochi che presuppongono un maggior numero di puntate in poco tempo. Le donne che giocano sono soprattutto disoccupate oppure straniere, spesso provenienti dall’Est Europa, probabilmente a causa dei bassi stipendi percepiti. Un altro fattore che spinge le donne a giocare è il bisogno di scaricare la pressione e lo stress provocati dal lavoro e dalla famiglia. Anche le donne che attraversano momenti di difficoltà nelle relazioni sono più portate a distrarsi con momenti di svago sui siti di gioco.

gioco d'azzardo cosa preferiscono uomini e donne

Gli uomini sono mossi per lo più dalla voglia di vincere e di guadagnare più soldi, sono impulsivi e tendono a preferire giochi d’attacco e nei quali si vince o si perde nell’immediato, come il poker o la roulette, giochi più strategici e con puntate dilatate nel tempo. Altre tendenze nel gioco mostrano che gli uomini sono portati a puntare sulle scommesse sportive, per lo più calcio e ippica, mentre le donne prediligono il Bingo o il Lotto. Molto più spesso degli uomini, le donne associano la passione per il gioco d’azzardo ad altre dipendenze, come lo shopping compulsivo o l’abuso di sostanze.

In entrambi i sessi l’età in cui si inizia a giocare è intorno ai 18 anni, secondo gli ultimi dati disponibili. In generale, il giocatore medio è tra i 18 ed i 40 anni, ma sempre più giovani si avvicinano al gioco d’azzardo. Per questo è importante ricordare di scegliere sempre siti sicuri e garantiti dall’AAMS e di puntare in maniera responsabile, ricordando che il gioco è per divertimento  personale.

CONDIVIDI
Simona Lovreni
Scrittrice professionista, adora i libri gialli e la musica hip pop. Ma la sua grande passione è quella di scoprire nuove start up, parlare di loro ed aiutarle a farsi conoscere sul panorama nazionale. Questo perché ha un sogno nel cassetto: creare un giorno la sua impresa.