Interni

Caos ministri, Meloni messa all’angolo da Lega e Forza Italia

Il tempo stringe, i risultati non arrivano, i rifiuti dei papabili fioccano, e allora i ricatti dei partiti diventano più insistenti, tentando di acchiappare Giorgia Meloni per la collottola.

“Per la Lega sarebbe motivo di grande soddisfazione e orgoglio occuparsi con un ruolo rilevante anche di Economia e Finanze”, si dice dalle parti di Salvini.

Forza Italia, invece, tenta di raggiungere il sacro graal del Ministero della Giustizia, ma anche lo Sviluppo economico, inclusa la delega alle telecomunicazioni, vecchissimo pallino di Silvio Berlusconi.

Compito di Giorgia Meloni è di smarcarsi in tempo da queste pretese o di soccombere a esse.

Torna su