People

Capitale Umano: proteggilo con l’assicurazione giusta

Capitale Umano: proteggilo con l’assicurazione giusta

La ricchezza è una questione di prospettiva. La prosperità, infatti, si misura sul lungo periodo: l’obiettivo non è solo migliorare il proprio tenore di vita, ma anche mantenerlo nel tempo. In altre parole, è importante costruirsi una solidità finanziaria che offra la giusta sicurezza per affrontare serenamente le sfide e i cambiamenti del domani. La stabilità professionale, in questo senso, è un parametro fondamentale e, non a caso, concorre a determinare il cosiddetto capitale umano. Cosa misura questo valore e perché è importante conoscerlo?

L’importanza del capitale umano

Ciascuno di noi sceglie una strategia diversa per gestire le proprie risorse finanziarie. La tendenza al risparmio accomuna la maggior parte delle famiglie italiane: l’accumulo di liquidità, più nello specifico, è la modalità più diffusa per affrontare gli imprevisti che possono impattare negativamente sulla situazione economica. Oltre a risultare infruttifera, tale liquidità extra non sempre basta per fronteggiare le emergenze e gli eventi inattesi, specie quando comportano esborsi notevoli. 

Nel caso di un’invalidità permanente, ad esempio, a risentirne può essere direttamente la capacità lavorativa e, dunque, la facoltà di provvedere ai bisogni della propria famiglia. Eventualità di questo tipo minacciano direttamente il capitale umano, ovvero la capacità di generare reddito fino all’età della pensione. L’aumento dell’aspettativa di vita, inoltre, induce alla responsabilità in tema di salute: per tutelarla anno dopo anno, infatti, è necessario un approccio strategico basato sul fattore tempo. Bisogna puntare, in altre parole, sulla prevenzione: non solo affidandosi a uno stile di vita sano, ma anche a scelte intelligenti in ambito finanziario.

Perché sottoscrivere un’assicurazione danni 

Scegliere un’assicurazione danni e, più in particolare, una polizza per proteggere il capitale umano è, quindi, un’opzione saggia in tema di risparmio: consente infatti di garantire la sicurezza del proprio nucleo familiare e di gestire più serenamente i rischi legati al futuro. A partire da quelli connessi alla salute, quali infortuni, malattie o l’eventualità di dover fare i conti con un’invalidità permanente. Con questo obiettivo nasce la polizza Capitale Umano di Mediolanum, una soluzione di protezione completa e progettata su misura. Questa assicurazione garantisce una protezione flessibile con la possibilità di scegliere tra coperture, franchigie e massimali personalizzati per tutelare il proprio benessere nel tempo. 

Quali tutele offre, più nel dettaglio, la polizza Mediolanum per proteggere il capitale umano? L’assicurazione permette di attingere a diversi set di garanzie per la sezione infortuni, malattia e assistenza, in base alle proprie esigenze: nel primo caso, ad esempio, è possibile tutelarsi contro l’invalidità permanente e optare per l’indennità forfettaria; per la sezione malattia, inoltre, è possibile sottoscrivere l’opzione diaria da ricovero o tutelarsi in caso di intervento chirurgico.

Come si calcola il capitale umano e il premio della polizza

Il premio della polizza varia in funzione delle tutele e del livello di protezione prescelto: quest’ultimo viene progettato in modo personalizzato con l’aiuto di un Family Banker Mediolanum, in relazione al capitale umano individuale. Tale valore viene determinato sulla base di parametri come l’età, il tipo di attività lavorativa, il reddito annuo, il rischio e la stabilità occupazionale. Quanto alle franchigie è possibile scegliere tra la franchigia assoluta e relativa e, di conseguenza, optare per una specifica modalità di indennizzo. Prima di valutare una consulenza personalizzata è possibile accedere al sito della compagnia per avere, tramite l’apposito strumento di calcolo, una prima stima del proprio capitale umano.