People

Casalino senza freni: “Cosa penso di Draghi. Renzi? Non posso dire che è una mer*a”

Conte si è trincerato in un lungo e sono silenzio. Casalino, invece, ha deciso di drila qualche cosa, con una inaspettata lucidità e razionalità. “Sono sollevato. Mi riapproprio della mia vita. L’unica che soffre è mia madre, le faceva piacere poter dire che suo figlio era il portavoce del capo del governo”. Rocco Casalino, il re dei portavoce fino a ieri, la voce di Giuseppe Conte, consegna al Foglio alcune sue considerazioni da day after. “Draghi ha i rapporti internazionali, ok. Meglio lui di un altro”, dice riguardo al nuovo premier indicato dal Presidente della Repubblica Mattarella.

Ma aggiunge Casalino: “In questi anni mi sono reso conto di quanto sia importante la continuità del governo”. Casalino non ce l’ha nemmeno con chi ha detronizzato il suo premier, ovvero l’arcinemico Matteo Renzi: “Non lo definirei proprio una merda… direi piuttosto una… diciamo… – riflette Rocco – Guarda in politica non c’è il buono e il cattivo. Ci sono gli interessi. E Renzi è stato bravo. D’altra parte con il 2% dove andava? Ora ha una possibilità di salvezza”. Parole queste che, di certo, nessuno si aspettava poterle sentire da lui.

Casalino smorza anche sulle facce lunghe nelle stanze di governo. “Qua a palazzo Chigi nessuno è triste, ve lo giuro. È stata davvero pesante. Non pensavo. Sono stati due anni difficilissimi: il ponte Morandi, la pandemia…”. E chiosa: “Ho subito molti attacchi anche per ragioni omofobiche”, ci tiene infine a precisare. Altri aspetti, però, si dovrà aspettare per leggerli, probabilmente nel suo libro, per ora bloccato ma che tutti danno ancora di prossima uscita, passata la tempesta.

Intanto una delle discussioni più accese nelle ultime ore è quella relativa a un possibile incarico per Conte, vicepremier o ministro degli Esteri? L’ormai ex premier si è trincerato in un silenzio assordante. Amareggiato, deluso, Giuseppe Conte vive i suoi ultimissimi giorni a Palazzo Chigi con la sofferenza di chi si sentiva sorretto dalla fiducia degli italiani e ha subìto uno strappo “incomprensibile e ingiusto”.

Ti potrebbe interessare anche: “Ilaria Capua ministro? Ma per favore…”. E Massimo Galli sbotta: scontro tra virologi

[wpdevart_facebook_comment curent_url="https://www.business.it/casalino-conte-draghi-renzi/" order_type="social" title_text="" title_text_color="#000000" title_text_font_size="11" title_text_font_famely="monospace" title_text_position="left" width="100%" bg_color="#d4d4d4" animation_effect="random" count_of_comments="3" ]