People

Ecco come si sta camuffando CasaPound per candidarsi con la Meloni a Roma

Questo matrimonio s’ha da fare. CasaPound e Fratelli d’Italia sempre più vicini. Se fino a un anno fa era Salvini, in veste di ministro dell’Interno, a difendere e strizzare l’occhio al movimento di estrema destra, ora ci prova la Meloni ad accaparrarsi quel pacchetto di voti. CasaPound potrebbe infatti presentarsi alle elezioni comunali di Roma in programma per il 2021 “in incognito”, sotto la sigla di una nuova e semi-sconosciuta lista civica, Volontà Romana. Lo scrive Fanpage.it, che fa notare come da qualche settimana i rappresentati romani di CasaPound partecipano ad eventi organizzati in vista delle amministrative sotto questa nuova sigla…

“Da Marco Contisio, referente per Tiburtino III, alla leader di Ostia Carlotta Chiaraluce fino a Simone Montagna, già candidato presidente per CasaPound in XIII Municipio, diversi esponenti del partito – che alle scorse elezioni non è riuscito a far eleggere molti dei suoi candidati – si presentano così alla stampa locale o ad incontri pubblici. L’ultimo quello del ‘Giorno dell’Albero’ in cui Contisio ha raccolto firme per la riqualificazione di via del Frantoio. Intanto sui social degli esponenti locali è sparito ogni riferimento al simbolo di CasaPound”.

E venerdì scorso il neo nato movimento ha promosso su Facebook l’incontro ‘Covid 19. Imprese e politica romana al tavolo’ a cui hanno preso parte l’ex candidato alla Regione Lazio per CasaPound e tra le figure di riferimento della capitale Mauro Antonini e uno dei volti più esposti anche a livello nazionale del partito, Carlotta Chiaraluce, insieme a rappresentanti di categorie e a due esponenti di Fratelli d’Italia, Gianluca Caramanna (responsabile nazionale per il turismo di Fdi), e Stefano Tozzi (capogruppo di Fdi in I Municipio).

“Il tentativo – si legge – potrebbe essere quello di conservare le candidature forti attraverso questa nuova lista, senza misurarsi con il proprio simbolo ma appoggiando Fratelli d’Italia”. Da FdI per ora nessuna smentita, ma l’escamotage è stato ormai smascherato. Se la Meloni non smentisce, ecco qua che il movimento di estrema destra sarà alle elezioni con lei.

Ti potrebbe interessare anche: Dramma a Lecce, un infermiere in quarantena si toglie la vita