Mass Media

Caso Remigi, parla Jessica Morlacchi: “Ho deciso di dire la mia”

Il caso Memo Remigi non è ancora chiuso. Dopo la palpata del cantante alla collega Jessica Morlacchi, avvenuta in diretta su Rai1 durante la trasmissione Oggi è un altro giorno, i due protagonisti di questa vicenda raccontano le loro impressioni. E le reciproche posizioni sono naturalmente una contraria all’altra. Da una parte Remigi prova a sminuire il suo gesto. Dall’altra, invece, la Morlacchi decide di pubblicare un post al vetriolo.

Memo Remigi e Jessica Morlacchi

“Questo è il post che non avrei mai voluto scrivere. – ecco le parole di Jessica Morlacchi – Ma adesso vivo una situazione di tale dispiacere e disagio che ho deciso di rompere il silenzio e dire la mia sulle conseguenze di quel video che tutti avete visto e che ora mi sottopone a una pressione mediatica che non auguro a nessuno”.

“Quando Remigi ha fatto scivolare la sua mano sul mio fondoschiena, ho provato un disagio enorme. – ricorda Jesica Morlacchi – Ma come si vede l’imbarazzo non mi ha impedito di reagire immediatamente e con decisione. Eravamo in diretta e non potevo fare altro che schiaffeggiare e tirar su quella mano. Remigi chiede scusa solo ora. Sono contenta che lo faccia, ma mentre si scusa insinua che quel gesto fosse solo goliardia motivata dalla mia condiscendenza. È inaccettabile”, conclude indignata.

Intanto, intervistato da Giuseppe Cruciani a La Zanzara, Memo Remigi prova a sminuire l’accaduto parlando di semplice “pacchettina sul sedere. Era un segno di ‘buona trasmissione’ come il ‘merda’ che si dice, anche perché ho un rapporto piacevole e gradevole con i miei compagni di viaggio. Ma era già successo, durante le prove. C’è un rapporto di amicizia e goliardia tra noi. – prosegue Remigi – Non ho mai molestato nessuno e la sto provando a contattare ma non risponde. Non capisco perché. Non sono un vecchio libidinoso. Forse c’è rimasta male, ma abbiamo sempre giocato e scherzato anche per rendere più piacevole il rapporto. Cazzo, scrivi sui social qualcosa e di’ che Remigi non è un vecchio libidinoso”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: Memo Remigi si giustifica dopo la palpata in diretta: “Era soltanto un gesto innocente”

Torna su