Lifestyle

Cecchi Paone, parla il giovane compagno Simone: “Non sono un opportunista”

“Era etero, è un amore estivo che sta crescendo”. Alessandro Cecchi Paone l’aveva presentato così dopo la paparazzata estiva in barca che lo vedeva scambiarsi effusioni insieme al nuovo e giovanissimo ragazzo. Qualche giorno dopo il suo nome è trapelato sulla stampa e oggi il Corriere della Sera pubblica un’intervista con lui.

“Mi hanno dato dell’opportunista, per me quelle foto sono state il finimondo” dice Simone Antolini dalla provincia di Macerata, 23 anni, studente di Scienze Giuridiche.

Sul suo Instagram ci sono tante foto con Cecchi Paone nel suo tour d’amore estivo in giro per l’Italia. “Sono stato dipinto in un modo che non merito”, dice Simone, che festeggerà il 16 settembre i 60 anni del suo celebre partner.

“Fino a pochi giorni fa ero amato e benvoluto da tutti e oggi sono diventato uno da prendere di mira o da evitare”. Anzitutto perché “le persone ritengono che io sia improvvisamente omosessuale solo per opportunismo. Non è così: ho già avuto storie con uomini, e quando ho capito che mi piacevano ho lasciato la mia fidanzata di allora”.

Ha conosciuto Cecchi Paone proprio in preda ai dubbi della sua prima relazione: “Gli ho scritto su Instagram quando uscivo dalla mia prima relazione omosessuale. In pandemia ho appreso che aveva una moglie e ho sentito una similitudine tra le nostre storie. Avevo molti dubbi e gli ho chiesto dei consigli”.

Sui 38 anni di differenza con il noto giornalista e divulgatore: “Mi fa stare bene, cerchiamo la felicità e questo è quello che importa” e aggiunge di voler portare “freschezza” nella sua vita.

Torna su