cercare-lavoro-online

Cercare Lavoro, migliori siti e metodi per trovare occupazione online

Cercare lavoro è una delle azioni più frequenti al giorno d’oggi specialmente tra i giovani. Con la digital transformation questo processo è diventato di certo più immediato ma non per questo più semplice da portare a termine. Con lo sviluppo dei motori di ricerca online poi, sono proliferati i siti per cercare un’occupazione sul web ma più metodi non significa per forza una maggiore facilità nel poter trovare uno sbocco occupazionale alla fine della propria ricerca. Cercare lavoro online rimane sempre molto complicato e per questo bisogna essere molto abili a creare un curriculum e una lettera di presentazione accattivanti ed efficaci affinché i recruiters e i responsabili delle risorse umane notino il nostro profilo nella mole di candidature che arrivano sulle loro scrivanie o direttamente nella loro casella mail. Bisogna cercare dunque di creare un curriculum che non abbia contenuti superflui e che possa far ricadere lo sguardo del selezionatore perché rappresenta qualcosa di diverso: questo non vuol dire che debba essere un qualcosa di fuori dagli schemi ma che debba essere chiaro e ben strutturato, senza fronzoli ed elementi superflui o fuorvianti. Una volta creato il resumé perfetto però, è tempo di fare il passo più difficile: scegliere come inviarlo. Di siti e di metodi ne esistono tanti, andiamo a vedere nel dettaglio quali potrebbero essere i più efficaci ed immediati.

mantenere-posto-lavoroI migliori siti per trovare lavoro online

Negli ultimi anni c’è stato un proliferare dei motori di ricerca per trovare lavoro. I siti sono tanti e diversi tra loro anche se il principio rimane sempre simile per tutti. Bisogna creare un proprio profilo personale, all’interno del quale, oltre alle informazioni di base, vanno inserite tutte le esperienze lavorative e sopratutto la formazione. A quel punto, dopo alcune domande aggiuntive, avremo il nostro profilo sul sito di ricerca lavoro. E’ possibilità poi allegare alla nostra pagina personale anche uno o più curriculum che verranno visualizzati dalle aziende ed eventualmente compariranno sui motori di ricerca, se autorizzati. E’ possibile poi allegare anche una lettera di presentazione, visto che sono molte e sempre più frequenti, le aziende che la richiedono al momento dell’invio della candidatura. Tra i siti per cercare lavoro online più popolari, possiamo elencare senza dubbio Monster.it che permette di trovare lavoro sia in Italia che all’estero; ci sono poi infojobs.com e Jobrapido. Per ultimo poi vogliamo segnalarvi Indeed.com. I siti di ricerca del lavoro sono sicuramente una risorsa utilissima ma al giorno d’oggi stanno diventando sempre più popolari anche i social network.

lavoro come influencer buzzooleI social network per trovare lavoro online

I social network stanno diventato una risorsa molto importante per cercare lavoro online. Il primo social network dedicato al mondo del lavoro è LinkedIn, una piattaforma completamente specializzata nel networking professionale. Le aziende sviluppano le loro pagine e postano offerte di lavoro alle quali è possibile avere accesso in modo diretto candidandosi con il proprio profilo oppure venendo reindirizzati al sito aziendale. Infine nei prossimi mesi anche Facebook avrà la propria piattaforma in cui ricercare lavoro, vale a dire Facebook Jobs che all’estero già funziona regolarmente.

Leggi anche: Cercare lavoro, cosa eliminare dal curriculum vitae

CONDIVIDI
Gianluca Sepe
Giornalista pubblicista classe 1991. Laureato in Sviluppo e Cooperazione Internazionale, inizia a scrivere per passione per poi trasformarla nel suo lavoro. Con la penna o con la tastiera, è sempre pronto a raccontare il mondo digitale che cambia intorno a noi. Terribilmente malato per lo sport.