Interni

Chi al Colle dopo Mattarella? Gli italiani votano Draghi e Conte

Mentre il governo Draghi continua la sua marcia nel tentativo di portare l’Italia fuori dall’incubo Covid-19, con il Pnrr già annunciato e l’attesa per l’arrivo dei primi soldi da Bruxelles, a tenere banco sul fronte politico è, da mesi, la stessa domanda: chi sarà il sostituto di Sergio Mattarella al Colle? Una domanda che l’istituto di sondaggi Ipsos ha rivolto direttamente agli italiani, per capire chi, secondo i cittadini dello Stivale, dovrebbe diventare il prossimo Presidente della Repubblica. Con qualche sorpresa.

Chi al Colle dopo Mattarella? Gli italiani votano Draghi e Conte

Stando alle rilevazioni effettuate dall’Ipsos, infatti, la maggior parte degli italiani vorrebbe che al Quirinale finisse l’attuale presidente del Consiglio, Mario Draghi. Addirittura un terzo degli intervistati, il 33%, punta sull’ex presidente della Bce, augurandosi che salga presto al Colle. Al secondo posto negli indici di gradimento, però, ecco spuntare quel Giuseppe Conte che conferma di avere un alto consenso tra i cittadini: a sceglierlo è stato il 17% del campione.

La riprova del fatto che Conte, in procinto di diventare leader del Movimento Cinque Stelle, gode ancora di ampio consenso dopo la sua esperienza a Palazzo Chigi che lo ha visto affrontare la prima fase della pandemia, quella più incerta. Alle spalle di Conte e Draghi c’è Giorgia Meloni, con il 12% delle preferenze, seguita a breve distanza da Matteo Salvini (10%).

Dietro i due esponenti di centrodestra, più staccato, il leader del Partito Democratico Enrico Letta al 6%. Male, invece, Matteo Renzi, che gode soltanto dell’1% delle preferenze. In caso di elezioni, il 39% degli italiani è convinto che a vincere sarebbe un’alleanza guidata da Meloni e Salvini, mentre il 29% crede che a trionfare sarebbe la coalizione giallo-rossa tra Conte e Letta. .

Ti potrebbe interessare anche: Vaccini, altro colpo di scena? “Sì a seconda dose AstraZeneca con consenso firmato”