Cronaca

Civitanova, giovane ucciso a colpi di stampella

Un uomo di origini nigeriane di poco meno di trent’anni di età è stato ucciso a colpi di stampella da un altro uomo a Civitanova Marche.

L’autore del brutale assassinio, fermato immediatamente dalla polizia, mentre il 118 constatava la morte dell’aggredito poco dopo le 14.00, si è così giustificato: “Aveva fatto un apprezzamento alla mia donna e non ci ho visto più”. Avrebbe così afferrato una stampella che si trovava poco vicino sul marciapiede e avrebbe raggiunto e colpito la vittima, infierendo poi sul corpo. L’uomo è in stato di arresto.

Torna su