Interni

Clamoroso: Umberto Bossi eletto in Lombardia, era stato escluso per un errore del Viminale

Umberto Bossi è stato eletto in Senato. La sua esclusione sarebbe dovuta a un errore del sistema del Viminale.

Il fondatore della Lega risulta eletto nel collegio plurinominale di Lombardia 2 (Varese).

Il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli, commenta: “Il ministero dell’Interno nell’attribuzione provvisoria dei seggi dei collegi plurinominali ha preso un granchio clamoroso. Non lo dico per contestarli, ma solo perché in autotutela, fino a quando il dato non diviene definitivo, possano ancora correggerlo. In base alla corretta applicazione della legge, se questo errore venisse corretto, allora Umberto Bossi tornerebbe in Parlamento. E comunque questa mia osservazione viene confermata tra l’altro dal verbale di domenica 4 marzo 2018 delle operazioni dell’ufficio elettorale nazionale della Cassazione, basta andare a vederlo”.

Torna su