Guide

Colloquio di lavoro su Skype, alcuni consigli utili

Il colloquio di lavoro è un momento molto importante per cercare di ottenere un buon impiego. Con il mondo che si digitalizza e si internazionalizza le modalità di selezione si stanno innovando e tra i tanti metodi c’è anche il colloquio di lavoro di Skype. Questo sistema di comunicazione è tra i più utilizzati e oltre alle chiacchierate tra amici e parenti è molto comune anche in ambito professionale dove sono molte le aziende che utilizzano questo metodo magari per un primo approccio oppure più semplicemente per ovviare a distanze troppo grandi per cui risulterebbe difficile svolgere un colloquio con poco preavviso. Questa  metodologia è maggiormente utilizzata all’estero ma negli ultimi anni anche in Italia molte società stanno adottando questo metodo di selezione del personale. Svolgere un colloquio di lavoro su Skype non è così semplice come potrebbe sembrare e servono sempre alcune accortezze a particolari per evitarte di lasciarti sfuggire l’occasione della vita. A questo proposito abbiamo deciso di dedicare uno spazio al colloquio di lavoro su Skype in modo da darvi alcuni consigli utili su come affrontare questo momento cruciale per il vostro sviluppo professionale.

skype rischio privacyMassima attenzione e preparazione, dallo schermo traspare tutto

Poter effettuare un colloquio su skype può nascondere delle insidie ma anche avere dei lati positivi; la possibilità di parlare con l’ipotesi o datore di lavoro dalla propria camera o comunque da un ambiente a noi familiare rispetto ad un ufficio che non conosciamo ci permette sicuramente di avere più punti di riferimento al contrario di quell’opera ne orrende accadere in un ambiente estraneo dove l’ansia potrebbe giocare qualche brutto scherzo. Non dobbiamo però scordarci che siamo comunque davanti ad un recruiter e attraverso la webcam traspare tutt, in particolare ciò che si trova intorno a noi e che potrebbe facilmente essere notato. Cerchiamo dunque di ricevere la chiamata in un luogo che sia il più neutro possibile, che ci dia sì alcuni punti di riferimento ma che allo stesso tempo non ci tradisca mettendoci in cattiva luce agli occhi di chi ci dovrebbe selezionare.

Buona connessione e buona preparazione, due passi fondamentali

Il colloquio su Skype, nonostante le modalità rimane comunque un colloquio simile agli altri e dunque per svolgerlo servono sempre le accortezze che si usano per un colloquio frontale. La preparazione dunque ê sempre un aspetto fondamentale: conoscere l’azienda per cui si è candidati il meglio possibile può permetterci di rispondere facilmente ad eventuali domande sulle motivazioni del nostro interesse, su eventuali idee o suggerimenti. Mostrare interesse rappresenta sempre un buon punto di partenza che può essere colto e apprezzato da chi ci sta di fronte. Aspetto da non dimenticare e da non sottovalutare poi è la connessione a internet: non dimentichiamoci infatti che Skype funziona grazie a Internet ed è bene assicurarsi sempre di avere un segnale ottimo per evitare disguidi e spiacevoli interruzioni. Gli inconvenienti possono accadere in ogni momento ma se è possibile evitarli ben venga a che per dare un segnale importante al selezionatore, vale a dire aver pensato proprio a tutto.