Esteri

Combattente italiano morto in Ucraina

Si chiamava Benjamin Giorgio Galli l’uomo di 27 anni originario di Varese e partito volontario in Ucraina, dove sarebbe rimasto ucciso.

Ne ha dato notizia il papà Gabriel Galli, comunicandolo ad alcuni conoscenti del ragazzo, che hanno diffuso la notizia.

Il giovane aveva la cittadinanza olandese, dove si era trasferito con la famiglia negli ultimi anni. Galli era andato in Ucraina dall’Olanda passando dalla Polonia e si era unito alla prima Legione Internazionale di difesa dell’Ucraina.

Benjamin Giorgio Galli sarebbe stato ucciso nella zona di Kharkiv. “Il vostro compagno è morto da eroe questa settimana”, ha scritto il papà agli amici del giovane.

Torna su