Interni

Conte in piazza con i ragazzi autistici, Salvini trova il coraggio di scherzarci su

Non è proprio un buon momento, questo, per la Lega. Capace di incappare in delle gaffe anche quando cerca di attaccare il governo Conte facendo ricorso all’ironia, pur non proprio sottile. Matteo Salvini ha rilanciato così attraverso i propri canali ufficiali un video-parodia dal titolo “Mentre l’Italia affonda loro suonano il tamburo”. Segnato da immagini, montate in sequenza, che mostrano il presidente della Camera Fico, la ministra Bellanova e il Premier Conte intenti a suonare dei tamburi immersi in una folla di gente.

La Lega, per scherzarci su e provocate, ha alternato il tutto a delle sequenze del film Titanic, come a sottolineare che gli esponenti giallorossi prendano sottogamba la reale situazione del Paese mentre quest’ultimo affonda. Peccato però che le riprese utilizzate non siano quelle di scene qualunque, di una qualsiasi festa alla quale hanno preso parte Conte & co., ma estratti di un’iniziativa della pizzeria itinerante PizzAut, in piazza Montecitorio, nella quale sono impegnati ragazzi autistici. Un gesto di solidarietà da parte del premier e dei ministri scambiato da Salvini per un momento di svago.
Appena la verità è venuta a galla, in tantissimi si sono riversati sui social per insultare Salvini. Tra questi anche la cantante Fiorella Mannoia, che senza esitare ha messo nel mirino il leader della Lega: “Fin dove può arrivare la bassezza umana. Era una manifestazione a favore della disabiltà! Miserabili!”. Anche altri vip, a seguire, se la sono presi con Salvini. Tra questi il comico Luca Bizzarri: “Una volta, una volta che chi governa ci fa qualcosa di bello, di umano, e non c’è un amico che dica a Morisi: questa volta no, fai la figura del pirla?”. Quella nel video era una manifestazione benefica di PizzAut, Il Tortellante e Banda Rulli Frulli, tre realtà che si occupano di integrazione sociale e lavorativa di giovani con disabilità e con autismo. Durante l’incontro i ragazzi hanno presentato al premier la “pizza DPCM” che Giuseppe Conte ha gradito definendola: “Il migliore DPCM mai fatto prima”.

Crollo delle nascite, il futuro dell’Italia senza figli: meno 20% del Pil in soli trent’anni