People

Conte, bastone e carota nell’incontro con Draghi: “Appoggio al governo, ma sulla Giustizia…”

Giuseppe Conte, in veste di nuovo capo politico del Movimento 5 Stelle, ha incontrato il premier Mario Draghi. Un appuntamento atteso soprattutto dopo le dichiarazioni di fuoco di Conte sulla riforma della Giustizia di Marta Cartabia. Al termine della conversazione Conte si è fermato fuori Palazzo Chigi per rilasciare alcune dichiarazioni ai giornalisti e ha detto: “Sulla Giustizia dobbiamo mettere da parte le bandierine. Dobbiamo assicurare agli italiani che ci sarà sempre giustizia, i processi non possono svanire nel nulla. Con Draghi è stato un incontro proficuo e cordiale”. (Continua a leggere dopo la foto)

Poi Conte ribadisce l’appoggio del partito al piano vaccinale del governo ed ha espresso le perplessità grilline sulla riforma della Giustizia. “Ho assicurato – ha detto l’ex presidente del Consiglio – il contributo costruttivo del m5s. Ma ho ribadito che saremo molto vigili nello scongiurare che non si creino sacche di impunità. Nell’iter parlamentare su questo saremo molto attenti”.

Ti potrebbe interessare anche: Salvini: “Green pass? Una caz***a pazzesca. E il vaccino ai giovani non serve”