Coopstartup, un programma di azione per l’avvio di startup cooperative

1.6 K

Coinvolgere i giovani, e i nuovi mercati, per sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa e introdurre innovazioni nell’ambito della cooperazione esistente, è l’obbiettivo di Coopstartup. Un  progetto di ricerca e azione nato a maggio del 2013, che ha visto nascere sotto la sua ala  22 cooperative.

Il progetto nato da Coopfond, il fondo mutualistico per la promozione e lo sviluppo della cooperazione della Lega delle Cooperative, si avvale di un team fatto di professionalità eterogenee provenienti dal mondo dell’università, della ricerca e dell’impresa, che in soli tre anni è cresciuto passando da 30 a 130 persone.

Coopstartup avvia le sperimentazioni nel febbraio 2014 con una serie di bandi per selezionare, e dunque promuovere, idee innovative da realizzare sotto la forma di cooperativa, o da sviluppare in cooperative di nuova costituzione. Bandi che prevedono servizi di formazione, sostegno e accompagnamento dalla progettazione, alla costituzione in cooperativa e fino a 36 mesi dalla costituzione.

Il progetto dedicato alle cooperative

Coopstartup-cooperativeFondato sulle idee e sulle competenze, ma anche sulle persone e sulle relazioni fra queste, Coopstartup organizza meeting annuali, creando l’opportunità di condividere idee, valori, e progetti concreti d’impresa.
Il 4° meeting nazionale di Coopstartup, che ha visto la partecipazione di giovani provenienti da tutta l’Italia, si è svolto alla fine di novembre 2016 alla Città della Scienza di Napoli. Parola chiave dell’incontro “Connessioni”: una parola scelta per porre l’attenzione sul tema della creazione di valore attraverso la cooperazione e la condivisione di idee.

I progetti realizzati dalle cooperative nell’ambito di Coopstartup vanno dallo sviluppo sostenibile  al turismo esperienziale, passando attraverso la creazione di eventi ecosostenibili e la creazione di spazi di cooworking pensati per accogliere i figli delle neo mamme lavoratrici.

I finanziamenti per le cooperative di Coopstartup

Per il biennio 2016-2017 il progetto prevede un contributo a fondo perduto per le spese di costituzione e per l’avvio iniziale delle attività, fino a un importo massimo di 5 mila euro.
Per accedervi le cooperative devono essere:

  • Selezionate nell’ambito di Coopstartup
  • Iscritte al Registro delle startup innovative delle CCIAA, anche se non nate nell’ambito di questo progetto

L’accesso al finanziamento consentirà alla cooperative selezionate di usufruire degli altri strumenti finanziari di Coopfond e delle risorse messe a disposizione di altri promotori e partner.

I successi di Coopstartup

cooperativa-vascitourFra le cooperative che hanno beneficiato del programma c’è Vascitour: una cooperativa turistica che propone brevi soggiorni a Napoli da vivere in compagnia una persona del luogo. Pernottamenti nei Bassi (tipiche case napoletane fronte strada), condivisione di pranzi e cene a casa degli abitanti locali sono le proposte dei Vascitour. L’idea è quella di valorizzare i Bassi terranei, comunemente ritenuti un esempio di edilizia degradata, rendendoli economicamente produttivi grazie alla costruzione di un marketing territoriale. Il viaggiatore, dopo aver acquistato online la propria vacanza, potrà usare una app per facilitare i contatti con i residenti e rendere gli spostamenti più facili.

cooperative-h20boat“La tecnologia dell’idrogeno per energia a zero emissioni” è il motto di H2Boat. La cooperativa sta lavorando a Energy Pack, un sistema composto che sfrutta la tecnologia dell’idrogeno per rendere le imbarcazioni da diporto, in particolare quelle a vela, completamente autonome dal punto di vista del fabbisogno elettrico di bordo. L’Energy Pack lavorerà in parallelo alle fonti di produzione di energia rinnovabile già presenti, accumulando l’energia prodotta in eccesso. Un sistema modulare che grazie alle sue sue caratteristiche di funzionamento, sebbene destinato inizialmente alla nautica,  potrà avere differenti applicazioni mobili (camper) o stazionarie terrestri (backup-power).

Qui le altre cooperative del progetto Coopstartup

CONDIVIDI