Lifestyle

Corona al processo contro Wanda Nara e Brozovic, spariscono Perisic e Icardi. Cosa succede ora?

Un processo ricco di colpi di scena, quello per la presunta diffamazione contro Wanda Nara e Marcelo Brozovic perpetrata dall’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona.

Nel 2019, l’ex paparazzo aveva pubblicato una notizia sul sito di sua proprietà, adesso non più online, “King Corona Magazine”, dal titolo: “Mauro Icardi divorzia da sua moglie – Wanda Nara ha tradito il suo compagno con Marcelo Brozovic”.

La querela contro Corona era stata emessa da Icardi, Nara e Brozovic, ma all’udienza di questo pomeriggio a Milano, due giocatori non erano presenti: lo stesso Mauro Icardi, oggi in forza al Galatasary, squadra turca alla quale è in prestito dal Paris Saint-Germain, e un testimone dell’accusa, Ivan Perisic, oggi al Tottenham.

Per quanto riguarda Perisic, il giudice ha comminato una multa di 500 euro e l’accompagnamento coatto alla prossima udienza. Perisic non ha comunicato per tempo di non poter essere in città perché la sua squadra, allenata da Antonio Conte, sosterrà in serata un importante incontro di Champion’s League contro l’Eintracht di Francoforte.

Per quanto riguarda l’ex marito di Wanda Nara, invece, cioè l’ex stella dell’Inter Mario Icardi, gli avvocati dicono che non si ha traccia di lui, perché non avrebbe comunicato il suo nuovo indirizzo di Istanbul. Se questa situazione dovesse ripresentarsi alla prossima udienza, stabilita per il 25 gennaio 2023, la posizione dell’attaccante sarà da considerarsi come “remissione di querela”, facendo così cadere le accuse.

Fabrizio Corona ha sbottato: “È importante che Icardi partecipi al processo perché avendo nel frattempo davvero divorziato da Wanda, le situazioni e le posizioni possono essere cambiate”.

Torna su