Europa

Covid-19, Ue: in autunno i vaccini aggiornati alle varianti

L’Agenzia europea del farmaco darà il nullaosta per i vaccini aggiornati delle varianti contro il Covid-19. Lo ha affermato Stella Kyriakides, commissaria alla Salute per l’Unione europea.

“Gli Stati membri devono disporre degli strumenti necessari per garantire una preparazione comune e la protezione adeguata ai propri cittadini. Ciò include i vaccini adattati alle varianti, come e quando saranno autorizzati dall’Agenzia europea per i medicinali”. La commissaria Kyriakides ha sottolineato che l’accordo tra l’Ue e Moderna prevede una riprogrammazione delle consegne per i vaccini anti Covid-19 per assicurarsi “che i paesi abbiano accesso alle dosi di cui hanno bisogno al momento giusto per proteggere i cittadini”.

Torna su