Guide

Crescita professionale, 5 consigli per aumentare la produttività fin dal mattino

Essere produttivi sul luogo di lavoro è una delle condizioni fondamentali affinché la nostra attività sia proficua e sopratutto apprezzata. Raggiungere gli obiettivi in poco tempo e in modo efficace è uno dei traguardi professionali che ci poniamo e che ci vengono posti dai nostri superiori e per questo ogni giorno dobbiamo impegnarci per cercare di raggiungerli al meglio. Non è sempre facile essere produttivi però visto che a volte la nostra capacità di lavorare bene e in modo proficuo può essere influenzata da alcuni fattori esterni che possono mettere alla prova il nostro ritmo lavorativo. Una buona prassi però può essere quella di lavorare sulla produttività adattando le proprie abitudini di vita anche fuori dall’ambiente di lavoro. Proviamo a spiegarci meglio: arrivare in un ufficio già svegli e pronti a prendere parte alla routine giornaliera può essere un modo efficace per rendere più efficiente il vostro lavoro. E’ necessario quindi curare ogni minimo dettaglio se si vuole aumentare la produttività in ambito professionale. Ma quali sono i segreti per avviare in modo giusto questo processo? Di seguito abbiamo raccolto 5 consigli utili per aumentare la produttività fin dalle prime ore della giornata, una serie di abitudini che può essere utile seguire nell’ambito della crescita professionale. Scopriamole insieme.

cercare-lavoro-onlineNon preoccupatevi dell’ora in cui andate a dormire ma siate organizzati al mattino

Vogliamo cominciare i nostri consigli cercando di sfatare un falso mito e un luogo comune. La preoccupazione riguardo l’orario in cui andate a dormire non deve condizionarvi mai, o comunque non deve essere la vostra ossessione. E’ più importante invece che voi cerchiate di creare una sorta di routine al mattino, delineando una scaletta di attività che rimanga fissa e che vi permette di svegliarvi nel modo giusto. Cercate di arrivare al lavoro svegli e già con la mente in moto, pronta ad intraprendere le attività quotidiane.

Non programmate nuovamente la sveglia

Il suono fastidioso della sveglia è l’incubo di tutti coloro che devono svegliarsi per andare a lavorare. Spesso ci capita di bloccare il nostro allarme mattutino e magari di concederci qualche altro minuto di sonno. Non saranno però quei pochi minuti guadagnati a farci riacquistare le forze. Cercate di alzarvi al primo suono della sveglia, di prendere coraggio e di affrontare la giornata.

Lasciate entrare la luce

Per alcuni è quasi impossibile dormire senza che la stanza in cui si trovano sia completamente immersa nel buio. Fondamentale però al mattino per svegliarsi è avere un po’ di luce affinché la vostra mente possa realizzare che è il momento di alzarsi. Lasciate entrare la luce naturale nella vostra camera oppure accendete una lampada, questo vi stimolerà a scendere dal letto.

scrivania-perfetta-lavoroImpiegate un po’ di tempo per l’esercizio fisico

Fare esercizio fisico ogni mattina prima di andare in ufficio è una buona prassi che aiuta a stimolare il nostro organismo e ci permette di essere più reattivi fin dal risveglio.

Fate colazione nel modo giusto

Una colazione ad alto contenuto proteico, magari con yogurt o uova, può essere il modo giusto per avere energia da impiegare al vostro arrivo in ufficio ed essere ancora più produttivi.
Leggi anche: Sviluppare l’intelligenza emotiva per essere leader di successo