Senza categoria

Crisi: Draghi senza numero legale in Senato

Con la decisione dei senatori del M5S di non partecipare al voto, unendosi in questo modo a Lega e Forza Italia, la votazione sulla fiducia al governo di Mario Draghi non supera il numero legale.

Il ricatto della Lega a Draghi
Mario Draghi

Constatando la situazione, la stessa presidente del Senato, Casellati, ha commentato a microfono acceso: “Così manca il numero legale”. Questa situazione apre alla caduta del governo, lo scioglimento delle Camere e sicuramente il voto.

Solo il Leu e PD e UDC sono rimasti in linea con il governo sostenuto fino ad oggi. L’epitaffio dal segretario dem, Enrico Letta, su Twitter: “In questo giorno di follia il Parlamento decide di mettersi contro l’Italia. Noi abbiamo messo tutto l’impegno possibile per evitarlo e sostenere il #governoDraghi. Gli italiani dimostreranno nelle #urne di essere più saggi dei loro rappresentanti”.

Torna su