Sport

Il bimbo è senza gambe, lancia un pallone e Cristiano Ronaldo palleggia con lui

Di Cristiano Ronaldo si dicono tante cose. E spesso la maggior parte non sono neppure vere. È probabilmente il giocatore più forte del mondo (se non della storia, i numeri parlano chiaro) ed è invidiato, odiato, amato e ammirato a livello globale. Una delle sua caratteristiche, fuori dal campo, è quella di non mancare mai un appuntamento o un’occasione per fare del bene o mandare messaggi positivi. Da anni è in prima linea con fondazioni benefiche e iniziative personali. Questa volta, però, ha di nuovo voluto stupire tutti. A margine della consegna a Dubai del Globe Soccer, l’attaccante bianconero è stato fermato da Ali Amir: ragazzino nato senza gambe e già diventato famoso negli anni per i suoi incontri commoventi con le grandi stelle del calcio mondiale.

Oltre all’immancabile fotografia, Ali e CR7 si sono anche divertiti con un breve palleggio nella hall dell’albergo del portoghese. “È stato un piacere conoscerti Ali Amir. Una vera ispirazione per tutti”, ha commentato Cristiano Ronaldo su Instagram. Per Ali Amir, giovane appassionato di calcio nato senza gambe, il 2019 verrà ricordato come quello del grande incontro con uno dei suoi più grandi idoli: Cristiano Ronaldo. A margine dell’evento che si è svolto a Dubai, nel quale il portoghese ha ricevuto il ‘Globe Soccer’, il ragazzo ha infatti avuto l’occasione di avvicinare l’attaccante della Juventus e di fare qualche palleggio insieme a lui.

Un momento emozionante per entrambi, ripreso e commentato sui social dal lottatore russo Chabib Nurmagomedov. “Ecco perché sei il numero uno del mondo. Grazie mille Cristiano, rendi felice mio fratello Ali Amir”, ha scritto Nurmagomedov sul suo profilo Instagram dove ha anche postato il video dell’incontro tra lo sfortunato ragazzo e il cinque volte Pallone d’Oro. Un filmato condiviso e commentato anche dallo stesso fenomeno di Madeira e da migliaia di follower.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

That’s why you the best in the world. _ Thank you so much @cristiano You make my brother happy @ali_amir_happy

Un post condiviso da Khabib Nurmagomedov (@khabib_nurmagomedov) in data:

Come testimoniato dal filmato postato in rete, l’incontro tra i due è avvenuto nella hall dell’albergo di Dubai che ha ospitato Cristiano Ronaldo. All’arrivo del giocatore bianconero, Ali Amir lo ha fermato e gli ha lanciato un pallone, scambiando anche qualche palleggio prima di un commovente abbraccio finale e della fotografia con il suo campione preferito. Per il ragazzo si tratta del primo incontro con CR7: un momento indimenticabile da inserire nella sua personale raccolta di fotografie e video con grandi campioni.

 

Ti potrebbe interessare anche: I supereroi si calano dal tetto dell’ospedale per fare una sorpresa ai bimbi malati