People

“Bugiardo”. “Farabutto”. De Magistris e Mastella senza freni: la rissa in diretta

Un’altra sagra degli insulti, con protagonista ancora Mastella, è andata in onda. Stavolta su La7, dopo quella di qualche settimana fa su Rai3 con Carlo Calenda. Stavolta il botta e risposta infuocato è con il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. “Lei è un bugiardo storico”. “Lei è un farabutto storico”. A “Non è l’arena”, la trasmissione condotta da Massimo Giletti su La7, i due sindaci se le sono suonate, mentre in studio era presente Luca Palamara. Mastella è intervenuto telefonicamente per contestare alcune affermazioni del sindaco di Napoli, ex magistrato.

“Lei è un bugiardo e se mi fa parlare le dimostro quant’è in malafede. Lei passa alla storia come il peggior ministro della storia della Repubblica”, dice De Magistris. “Lei è un bugiardo, ha screditato la magistratura”, incalza Mastella. “È falso che il 98% dei miei procedimenti siano andati male. I miei procedimenti andavano talmente bene che ero considerato uno dei migliori magistrati. Poi mi sono imbattuto in Mastella che ha cercato di fermarmi…”. “Lei – dice Mastella – mi ha indagato in maniera ignobile perseguitandomi”.

Lo scandalo della magistratura emerso dopo le intercettazioni dell’ex presidente dell’Anm Luca Palamara che ha scoperchiato un sistema fatto di stretti legami tra giustizia e politica è stato di nuovo al centro della puntata di “Non è L’Arena” su La7. Ospite di Massimo Giletti, e non potrebbe essere altrimenti, proprio Palamara, protagonista del libro “Il sistema”, scritto da Alessandro Sallusti in cui il direttore de “il Giornale” racconta, grazie alle parole dell’ex presidente dell’Anm, il dietro le quinte, gli intrecci ed i retroscena delle toghe.

L’attenzione, in particolare, si è focalizzata sul “caso De Magistris”: l’inchiesta Why Not è stata fermata dal “sistema”?. A tal proposito è andato in scena in studio il confronto con l’ex sostituto procuratore di Catanzaro all’epoca titolare dell’inchiesta, ed attuale sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Palamara, così come avvenuto nella scorsa puntata, è sembrato un fiume in piena.

Ti potrebbe interessare anche: Gli insulti a Draghi e all’Italia da parte dell’alleato tedesco di Salvini: cosa ha detto

[wpdevart_facebook_comment curent_url="https://www.business.it/de-magistris-mastella-scontro/" order_type="social" title_text="" title_text_color="#000000" title_text_font_size="11" title_text_font_famely="monospace" title_text_position="left" width="100%" bg_color="#d4d4d4" animation_effect="random" count_of_comments="3" ]