Mass Media

Moretti contro Povia a Non è l’Arena: “Trasferitevi tutti a Mosca”

Ormai nei talk show la guerra in Ucraina ha sostituto il Covid come argomento unico. E anche i protagonisti di quei dibattiti si riciclano da virologi a esperti di geopolitica. Accade anche a Non è l’Arena. Ospiti di Massimo Giletti, si confrontano infatti l’eurodeputata del Pd, Alessandra Moretti, il cantautore Povia e il professor Alberto Contri. Stavolta a dividere i contendenti è il ruolo della Nato e la figura del presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Alessandra Moretti e Povia

“Lei mi deve far finire di parlare perché altrimenti prendo e me ne vado”, sbotta la Moretti. “Parlo con te Massimo. Ma quale ‘lei’, mi dia del costoro”, prova ad ignorarla Povia rivolgendosi al conduttore. “Guardi forse lei è un comico, ma non fa neanche ridere”, lo bacchetta l’europarlamentare. “Il comico è Zelensky”, chiosa però il cantautore. “Noi sappiamo che abbiamo un aggressore che si chiama Putin. E che abbiamo un popolo, quello dell’Ucraina, che è stato aggredito”, riprende il filo del discorso lei. “E lo sappiamo”, commenta lui visibilmente scocciato.

“Noi ci siamo schierati come Europa dalla parte del popolo che è stato aggredito, sena se e senza ma”, sottolinea Alessandra Moretti. “Armandoli”, la interrompe ancora Povia. “Abbiamo deciso di sanzionare duramente la Russia”, prosegue lei. Ma il suo interlocutore commenta anche questa affermazione con un eloquente “solletico”. L’europarlamentare si rivolge allora polemicamente “ai pro Putin, quelli che erano no vax e urlavano alla dittatura sanitaria”, ai quali chiede “perché non vi trasferite in Russia e provate a vivere sotto un dittatore che mette in carcere per 15 anni un giornalista se dice che si tratta di invasione? Oppure che avvelena gli oppositori, o che mette in carcere quelli che depongono fiori davanti all’ambasciata ucraina?”.

“Dal professore a Povia, trasferitevi tutti a Mosca. Trasferite la vostra residenza a Mosca visto che vi piace tanto la dittatura di Putin”, affonda il colpo la Moretti tirando in ballo anche l’altro ospite, il professor Alberto Contri. “Non hai capito niente come al solito. Ma questa è la Moretti”, commenta sarcastico l’artista, mentre Contri sbotta a sua volta. A quel punto si scatena una bagarre che costringe il conduttore ad intervenire per mettervi fine.

Potrebbe interessarti anche: Povia da Giletti, ma Cartabellotta rifiuta il confronto: “Non riesco a cambiarlo”

Torna su