Interni

Elezioni 2022, Mastella (Noi Di Centro): più spazi in tv o sciopero della fame

“Continua la petulante insistenza di alcuni segretari di partito di monopolizzare i dibattiti televisivi. Abbiamo prodotto ricorso agli organi competenti per evitare un ennesimo scempio democratico, uno tra i tanti di questa singolare campagna elettorale”. Affida a una nota il suo pensiero, Clemente Mastella, segretario nazionale del partito “Noi Di Centro”, riferendosi in particolare ai dibattiti televisivi che dovrebbero essere organizzati a breve.

“Gli spazi dovrebbero essere dati in più a chi non ha ministri che, pur dimissionari, continuano a frequentare le tv impazzando dovunque. Le ragioni della democrazia impongono parità di accesso. Inizierò uno sciopero della fame se le regole dovessero essere disattese”, annuncia Mastella.

Torna su