Interni

Elezioni, Salvini: Se la Lega arriva prima, il premier sarò io

“Se la Lega sarà prima, il premier lo faccio io, ma mi occuperò di sicurezza”, Così Matteo Salvini, sceso a fare campagna elettorale battendo il ferro dell’immigrazione da Lampedusa, dove risiede nella villa di proprietà di Berlusconi.

Sul nodo Russia, da sempre vicina al suo partito: “L’Italia ha sempre mediato, ci occuperemo di pace”.

Infine l’apertura ad alcuni ministri uscenti del governo Draghi, primo fra tutti il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani: “Ha tutta la mia stima”, dice laconico ma chiaro Salvini.

Torna su