Esteri

Elon Musk sfida Putin a duello: “In palio c’è l’Ucraina”

Elon Musk ha trovato il modo per risolvere la guerra in Ucraina senza provocare ulteriori spargimenti di sangue. Il fondatore di Tesla scrive infatti un tweet ironico all’indirizzo del presidente russo, Vladimir Putin, per sfidarlo a duello. Ovviamente si tratta di una provocazione, visto che Putin non potrebbe mai accettare una sfida del genere. Anche se sarebbe quasi sicuro di vincerla, considerata la sua abilità nel judo.

Elon Musk sfida Putin

Una eventuale sfida in stile medievale tra Elon Musk e Valdimir Putin sarebbe probabilmente l’evento più visto della storia. Peccato che questa possibilità ha pochissime, o nulle, possibilità di trasformarsi in realtà. Intanto, però, il miliardario sudafricano, naturalizzato statunitense, decide comunque di lanciare il suo guanto di sfida al rivale. Lo fa pubblicando una messaggio su Twitter.

Nel cinguettio pubblicato il 14 marzo sul suo profilo, Elon Musk si rivolge direttamente al presidente russo. “Sfido a singolar tenzone Vladimir Putin. La posta in palio è l’Ucraina”, scrive l’imprenditore, senza però specificare a quale tipo di duello vorrebbe cimentarsi contro di lui. In un precedente tweet, lo stesso Musk aveva ironizzato sul fatto che “Netflix aspetta la fine della guerra per fare un film su un ragazzo nero ucraino che si innamora di un soldato russo transgender”. Insomma, Musk non ha problemi a far sapere da che parte sta nella guerra tra russi e ucraini.

Non è però la prima volta che il miliardario che ha inventato la Tesla sfida fisicamente qualcuno. Era già accaduto nel 2020, quando sfidò Johnny Depp ad un combattimento di arti marziali miste, dopo che l’attore americano lo aveva insultato in quanto sospettato di aver avuto una relazione con la sua ex moglie, Amber Heard.

Potrebbe interessarti anche: Elon Musk contrario al vaccino anti-covid: “Io e i miei figli non lo faremo”